Home | Alessandrino | Tortona e Tortonese | E.On chiude la sede di Tortona, a rischio 22 posti di lavoro

Pubblichiamo la nota sindacale seguita all'incontro di oggi pomeriggio tra i sindacati e la direzione del personale del Gruppo E.ON

E.On chiude la sede di Tortona, a rischio 22 posti di lavoro

Il Gruppo tedesco E.On ha intrapreso un’importante azione di riassetto della presenza in Italia.

Lo scorso 22 maggio, in un incontro con i sindacati, il Gruppo E.ON annunciava la chiusura della sede di Tortona a causa di una situazione definita deficitaria.

cisl piemonteOggi pomeriggio si è svolto il primo incontro inerente la procedura di licenziamento collettivo.

L’azienda ha illustrato le motivazioni che hanno portato a tale decisione.

Come OO.SS. abbiamo esposto le contro-osservazioni al fine di ottenere la ricollocazione/riqualificazione di tutto il personale in esubero presso l’unità di Milano.

Chiarite le posizioni al tavolo si è stabilito di effettuare un passaggio assembleare con i lavoratori, il 16 giugno – mattino, al fine di proseguire la procedura di licenziamento collettivo il 20 giugno al pomeriggio.

Gian Paolo DEMARTINI
Segretario Regionale
FLAEI-Cisl Piemonte

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina