Home | Sport | Mercorillo-Paterniani, doppio colpo del Cassano

Il diesse del Cassano promette un mercato vivace

Mercorillo-Paterniani, doppio colpo del Cassano

Il portiere Edoardo Mercorillo

Polo azzurro intenso, jeans stile cowboy e sguardo di chi sa fare il suo dovere; incontrare Enrico Giacomelli è sempre un piacere e, se lo si fa in un pomeriggio di giugno quando si devono preparare le squadre per la prossima stagione calcistica, il piacere è doppio.

Enrico Giacomelli, attuale diesse del Cassano, formazione che si appresta ad affrontare per il secondo anno consecutivo il campionato di seconda categoria, si sta prodigando in questi giorni per allestire una squadra competitiva, una squadra che sappia lottare per un posto al sole (play-off).

Nella scorsa stagione il Cassano ha trovato la salvezza nelle ultime giornate, su ventisei incontri i biancocelesti ne hanno vinti solamente quattro, due i pareggi e ben diciassette volte hanno dovuto  arrendersi agli avversari: ”Diciamo che l’andamento è stato precario, commenta lo stesso Giacomelli, la squadra si è trovata in una categoria piu’ alta delle sue aspettative, il vanatggio che ha avuto è stato quello di trovare squadre abbordabili ed alla portata, due su tutte la Boschese ed il Valle Bormida, il bilancio della scorsa stagione è comunque positivo”.

Lo stesso Giacomelli poi ci parla dell’estenuante testa a testa con la Boschese per la salvezza: ”I ragazzi ci credevano in questa salvezza, c’era la voglia di essere superiori alla Boschese e, onestamente, il nostro livello tecnico è stato migliore del loro; ci siamo salvati con l’esperienza e con la consapevolezza di poter cogliere il momento opportuno”.

Mentre l’intervista procede tranquillamente  ecco spuntare da lontano un capriolo, forse anche lui è interessato alle manovre di mercato e, dopo averlo salutato con un cenno di mano Giacomelli ci confessa due acquisti del Cassano 2017/18:” Abbiamo preso dall’Asti, Edoardo Mercorillo, portiere d’esperienza che saprà infondere sicurezza al reparto difensivo, dall’Ovadese  è arrivato invece un centrocampista molto bravo che è Luca Paterniani; comunque siamo solo all’inizio, sarà un mercato vivace”.

E in uscita?; qui Giacomelli ha cinque nomi, quelli di Nicolo’ Rossi, Cardis, Martinelli, Fiorucci e Dello Monaco.

A chi si chiede se e quando il Cassano tornerà a giocare la prima categoria Giacomelli risponde con le idee chiare: ”Il programma della società è quello di un pronto ritorno in prima categoria, cercheremo di fare una stagione di transizione per poi tentare il salto; se mi manca la prima?; onestamente si ma dobbiamo procedere un passo alla volta, adesso mettiamo le basi, cerchiamo di capire i ruoli da colmare; io ho un vantaggio, conosco questa società e so che è seria, o in anticipo quale budget posso utilizzare e per l’estate 2018 ci rafforzeremo ulteriormente”.

Giacomelli ed il girone che sarà: ”Credo che rispetto a quello precedente sarà piu’ equilibrato, in pole position, a mio, avviso, ci sono Garbagna e Vignolese, non dimentichiamoci poi del Mornese che ha perso la promozione nei play-off”.

Giacomelli e l’appello ai tifosi: ”Spero che vengano numerosi al  “Fusaro”, ad agosto partirà la campagna abbonamenti, possiamo essere la mina vagante del campionato”.

Mario Bertuccio
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina