Home | Entroterra Genovese | Expo Alta Val Trebbia, tutto pronto per la 9°edizione

Da venerdì a domenica tantissimi eventi a Loco di Rovegno

Expo Alta Val Trebbia, tutto pronto per la 9°edizione

Il Sindaco di Rovegno, Giuseppe Isola, con il presidente del Consorzio Expo Alessio Bianchi ed il presidente del Parco dell’Antola Daniela Segale

È tutto pronto a Loco di Rovegno per la nona edizione dell’Expo Alta Val Trebbia che prenderà il via venerdì 28 al Bosco della Giaia e proseguirà fino a domenica 30. Come ogni anno l’Expo è organizzato dalla Città Metropolitana di Genova, da ANCI Liguria, da Valli dell’Antola e dal GAL Verdemare ed ha il contributo del Comune di Rovegno, di Regione Liguria, della Camera di Commercio di Genova, dell’Ente Parco Antola, di Borghi-Un Viaggio in Val Trebbia e del Consorzio di Promozione Territoriale Val Trebbia e della Società Turistica Loco. Grande novità di quest’anno, anticipata durante la presentazione avvenuta lunedì mattina al Palazzo della Regione di Genova, sarà presente l’intera struttura del PalaLupo, gentilmente prestata dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano.

La cerimonia di apertura con il taglio del nastro avverrà venerdì alle ore 15:00 ma, già dal mattino alle ore 10:00 prenderanno il via le esposizioni “I nostri sapori” dedicata ai prodotti tipici, “Biovia” per i prodotti biologici, “Mercatino in Piazza”, “La fattoria con mucca, pony e caprette” a cura dell’azienda agricola Il Solengo di Canale e sarà aperta l’area moto con Team Promotor2 nonchè, dalle ore 11:00 in avanti l’area filiera del legno con l’esibizione della segheria mobile.

Al pomeriggio alle ore 15:00 allegria con la musica folk degli Spunciaporchi che terrà compagnia fino a sera mentre alle ore 17:00 presso l’area filiera del legno ci sarà l’esibizione di taglio con motoseghe. Alle ore 18:00 presso l’area Palalupo Marco Rinaldi presenterà il libro “180” con degustazione di prodotti a chilometri zero e, presso l’area ludoteca alla stessa ora il torneo di Dixit Odissey, un gioco di carte narrativo a cura di La Dimora Accogliente. La serata si concluderà con il sorriso, alle ore 22:00 infatti spazio al cabaret de I Soggetti Smarriti.

Molto ricca la giornata di sabato, si parte alle ore 10:00 nell’area PalaLupo con “Il Lupo: il cattivo che piace” attività per bambini e ragazzi a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Alle ore 11:00 sempre presso l’area PalaLupo  la conferenza sullo sviluppo territoriale, a cura del GAL Verdemare che parlerà di aggiornamenti sul Piano Sviluppo Rurale 2014/2020. Grande evento alle ore 11:00 nell’area falconieri con lo spettacolo “I falconieri di sua maestà”. Nel pomeriggio si riprende alle ore 15:00 nell’area incontri con il Consorzio di Promozione Territoriale Val Trebbia che presenterà la sua attività al pubblico. Alle ore 16:00, nell’area PalaLupo verrà presentato, alla presenza dell’assessore regionale Edoardo Rixi, il progetto Smart Destination e, alla stessa ora, nell’area incontri si terrà lo show cooking a cura dell’Antico Forno a Legna da Carlo che preparerà i celebri “Canestrelli di Montebruno”. Nell’area filiera del legno, alle ore 17:00 le esibizioni di taglio con l’ascia e, nell’area falconieri il secondo appuntamento con lo spettacolo “I falconieri di sua maestà”. Sempre alle ore 17:00, nell’area incontri, Maria Giulia Scolaro presenterà il libro “Rosa Rosae” con degustazioni a seguire. Alle ore 18:00, presso l’area ludoteca il torneo di Flick ‘Em Up, un gioco di abilità a cura di La Dimora Accogliente. Alle ore 18:00 nell’area incontri si terrà la conferenza “Funghi… un mondo da scoprire” a cura del gruppo micologico Il Cerchio delle Streghe, presentato dal micologo Andrea Deferrari. La sera, alle ore 22:00 si balla con l’orchestra di Andrea Fiorini e chiusura alle ore 23:00 con lo spettacolo pirotecnico.

La giornata di domenica vedrà, dalle ore 11:00 alle ore 19:00 presso l’area del Boschetto la dimostrazione di ricerca del tartufo con cani a cura dell’Allevamento della banda Lagotti del Centro Cinofilo Walking Dog. Alle ore 11:00 presso l’area PalaLupo secondo appuntamento con “Il lupo: il cattivo che piace” attività per bambini e ragazzi a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Sempre alle ore 11:00, presso l’area incontri, la Pasticceria Biasotti presenterà “il Quadrello di Rovegno”. Alle ore 11:30 esibizione di segheria mobile presso l’area filiera del legno e spettacolo “I falconieri di Sua Maestà” nell’area falconieri. Nel pomeriggio, alle ore 14:00 presso l’area PalaLupo l’intervento a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano dal titolo “Il lupo tra mito e realtà”. Alle ore 15:30 presso l’area ludoteca torneo di Vudù, un gioco di maledizioni tutto da ridere a cura di La Dimora Accogliente. Alle ore 16:00, presso l’area incontri la conferenza “Funghi… uun mondo da scoprire” a cura del gruppo micologico Il Cerchio delle Streghe, presentato dal micologo Andrea Deferrari. Alla stessa ora, nell’area filiera del legno esibizione di taglio con motoseghe e, alle ore 17:00, sempre nell’area incontri, il laboratorio per bambini “Trasforma il latte in formaggio” a cura dell’azienda agricola Il Solengo. Alle ore 17:30 chiusura in musica con l’Orchestra Sciaketrà. Cerimonia di chiusura alle ore 19:00 presso l’area spettacoli con arriverderci alla prossima edizione.

 

 

Fabio Mazzri
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina