Home | Sport | Atletica Novese, le vittorie di Annalisa Mazzarello e Diego Picollo

In occasione della "Camminata di Settembre" di Pasturana

Atletica Novese, le vittorie di Annalisa Mazzarello e Diego Picollo

Appuntamento dell’inusuale sabato pomeriggio a Pasturana per la Camminata di settembre, una delle gare con maggior storia dell’intero panorama podistico nel territorio a cavallo tra Piemonte e Liguria.

Il numero di partenti, una novantina i competitivi e poco più di 10 non competitivi, non rende il giusto merito all’impegno degli organizzatori, ad un percorso vario, non semplicissimo e quindi selettivo, al buon livello tecnico dei migliori interpreti e all’atmosfera festosa che le prove di retrorunning sanno creare al termine della gara classica tra i runners che si impegnano e tra quelli che fanno da spettatori.

In questa edizione la lotta per la vittoria si è risolta in prossimità del traguardo quando uno straripante Diego Picollo (le affermazioni arrivano a grappoli nell’ultimo periodo) ha avuto la meglio su un atleta del calibro di Vincenzo Scuro vincitore a Pietra Marazzi meno di 24 ore prima. Terza posizione per il sempre positivo Roberto Parodi. Per Atletica Novese miglior piazzamento per Fabrizio Massa (settimo assoluto e sul podio di categoria) con pochi metri di vantaggio su Gianfranco Poggi (vincitore tra gli SM50 davanti a Beppe Tardito) e Diego Scabbio.

Poco più indietro un altro atleta della società Atletica Novese, Ivan Barailler, che non corre moltissimo ma che fornisce comunque prove di spessore.

Nelle classifiche di categoria affermazioni per Rocco Longo (davanti a Gianni Tomaghelli e Maurizio Traverso per il solito incredibile podio”monocolore”), Francesco Gavuglio e Camillo Pavese.

Piazzamenti da podio nella Sm60 per Antonio Zarrillo e Massimo Orlando.

Per aprire il capitolo della prova femminile occorre dire un bravo grande come una casa ad Annalisa Mazzarello che si impone abbastanza nettamente nella “Camminata” davanti alla compagna di colori Sara Grassano (a sua volta prima di categoria) per poi bissare , sorridente e solare come sempre, nella prova di retrorunning stabilendo la sua miglior prestazione (un filo meno di 10’) sui 6 giri dell’anello del centro sportivo pasturanese che misura circa 250mt.

La prova maschile è invece stata vinta dallo specialista modenese Alberto Venturelli (Retrorunning.EU Albignasego) in 7’54’’ davanti a Moreno Tommasi e Nicola Ortolani.

Nella categoria argento per gli atleti più anziani successi di Dario Vettorato (Retrorunning.EU Albignasego) in 10’50’’ e di Adriana Zuccalà (Sai F.B.) in 13’32’’.

Nella categoria Master femminile si è imposta Carla Caregnato (Retrorunning.EU Albignasego) in 10’16’’ precedendo Loredana Fausone e la porta colore dell’Atletica Novese Tina Lassen mentre in quella maschile Cesare Viola (U.S.Scalo) in 8’10’’ ha piegato Vincenzo Pisani (Cartotecnica) e il nostro Gianfranco Poggi anche lui capace di improvvisare nella specialità.

Tra i più giovani, impegnati su di un solo giro del percorso vittoria di Giovanni Viola (U.S.Scalo) e della nostra piccola Sofia Castellano.

Nella speciale classifica per i gruppi più numerosi vittoria per i Maratoneti Genovesi davanti al G.P. Boggeri e alla Podistica Valpolcevera con il nostro numeroso gruppo che cede il passo essendo società patrocinante dell’evento.

Un grazie comunque a tutti i nostri atleti per l’impegno profuso.

Ufficio Stampa Atletica Novese
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

1 commento

  1. Alberto Venturelli

    Grazie per l’articolo, per la foto e per la splendida ospitalità che ogni anno offrite. Ci vediamo il prossimo anno.
    Alberto Venturelli

Rispondi a Alberto Venturelli Cancella la risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina