Home | Valle Stura e Val d'Orba | Aperaduno, all’Expo Valle Stura rombano i motori!

Sabato 23 settembre presso l'area Ex Ferriera in scena i migliori modelli di Ape Piaggio, veicolo simbolo dell'entroterra

Aperaduno, all’Expo Valle Stura rombano i motori!

L’Ape Piaggio, veicolo “simbolo” dell’Oltregiogo e dell’entroterra in generale, torna protagonista anche quest’anni all’Expo Valle Stura di Rossiglione sabato 23 settembre in occasione della terza edizione dell’Aperaduno, il più grande evento dedicato alle “tre ruote” di tutto il nostro territorio; una rassegna che, nell’ultima edizioni, ha attirato numerosi appassionati da tutto il circondario e non solo: tanti “apisti” con veicoli al seguito sono infatti giunti anche da fuori valle e da fuori regione. 

Anche quest’anno, l’aperaduno Rossiglione propone un ricco e variegato programma dedicato a tutti gli amanti dell’Ape: alle ore 10 si apriranno le iscrizioni per i partecipanti, che pranzeranno alle ore 12.30 mentre alle 13.30 cominceranno i giri liberi; dalle ore 14, inizio giri cronometrati e a concludere, alle ore 16.30, giro panoramico alla scoperta del territorio per le vallate di Rossiglione.

L’Ape, nel nostro territorio, è una vera istituzione”, un vero “status simbol”, molto ambito dai ragazzi più giovani dell’entroterra, che non vedono l’ora di compiere 14 anni per poter guidare un cinquantino e assaporare quella libertà di movimento e spostamento che questo piccolo veicolo può regalare.

link evento facebook:

https://www.facebook.com/events/689146567956191/695271744010340/?acontext=%7B%22ref%22%3A%2229%22%2C%22ref_notif_type%22%3A%22admin_plan_mall_activity%22%2C%22action_history%22%3A%22null%22%7D&notif_t=admin_plan_mall_activity&notif_id=1505821336722946

il nostro videoreportage della scorsa edizione

https://www.facebook.com/pg/linchiostrofresco/videos/?ref=page_internal

RIPRODUZIONE RISERVATA.

Matteo Serlenga
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina