Home | Alessandrino | Novi Ligure, “Un CIT che si apre ai cittadini”

Tra le novità, l'apertura di un nuovo sportello al pubblico e nuove linee di trasporto

Novi Ligure, “Un CIT che si apre ai cittadini”

Mostrare ai cittadini un Consorzio Intercomunale Trasporti rinnovato, con più offerta e maggiore attenzione al rapporto con gli utenti.

Questo lo scopo di una conferenza tenutasi il 25 settembre al Palazzo: tra i relatori, il presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’azienda, Giuseppe Licata, il sindaco Rocchino Muliere, e l’Assessore Simone Tedeschi.

Tra le novità in evidenza, lo sportello di prossimità. Situato nel nei pressi del parcheggio sotterraneo Novicentro vicino alla stazione ferroviaria, servirà a mettere in contatto l’azienda con i pubblico. Aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12, lo sportello, spiega Licata, agirà dà “Cuore pulsante dell’azienda”, offrendo informazioni e dando ai cittadini la possibilità di far pervenire elogi e lamentele.

E’ il primo passo di quello che il Presidente del CdA definisce come “Un CIT che si apre ai cittadini”, con iniziative come l’autobus decorato con i disegni dei bambini: in circolazione da settembre, sarà decorato con le opere dei vincitori del concorso “Disegna l’autobus della tua città”.

Da non trascurare il nuovo assetto, con la creazione di quattro nuove linee, per servire i “Poli di domanda” a maggiore richiesta di servizi: il G3, che diventa Linea Rossa, il quartiere Pinan Cichero (Linea Blu), il Lodolino (Linea Verde), il quartiere Merella (Liena Gialla). Il capolinea comune sarà alla Stazione ferroviaria, destinata ad essere il nodo centrale della nuova disposizione.

Più servizi, ma anche più fermezza: come ricordato dai presenti, il CIT offre biglietti a condizioni particolari per i soggetti in difficoltà economica o gli studenti, ma sarà altrettanto fermo nella lotta alle persone senza biglietto e sui controlli nei parcheggi di superficie.

I politici hanno presentato un nuovo pullman, pensato per le attività private dell’azienda (Noleggio pullman Gran Turismo ed Onoranze funebri), con lo scopo di generare utili e ridurre le quote annuali dei Comuni soci.

Infine, la conferenza è stata occasione per invitare la cittadinanza alla prima giornata del trasporto pubblico locale. In calendario per sabato 30 settembre, dalle 17 alle 19, sarà un momento per la buona musica, il rinfresco, ed incontrare i responsabili dell’azienda.

 

Matteo Clerici
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina