Home | Alessandrino | Azienda Borsalino, il Prefetto ascolta il sindacato unitario

Le OO. SS. hanno rappresentato la viva preoccupazione sul futuro dell'azienda e il perdurare del disagio delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento Borsalino di Spinetta Marengo.

Azienda Borsalino, il Prefetto ascolta il sindacato unitario

sindacato unitario per vicenda borsalino alessandriaNel pomeriggio di  oggi, lunedì 6 novembre 2017, le rappresentanze sindacali unite sono state ricevute dal Prefetto di Alessandria Romilda Tafuri alla presenza del sig. Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco  e dall’Assessore al Lavoro del Comune di Alessandria Riccardo Molinari.

L’incontro era stato chiesto nella giornata di venerdì 3 novembre scorso per contribuire a rasserenare le maestranze dello Stabilimento e a risolvere positivamente la vicenda. Le organizzazioni sindacali territoriali di CGIL- CISL-UIL e le rispettive categorie del comparto tessile FILCTEM-FEMCA-UILCEM erano state convocate dal Sindaco di Alessandria, unitamente alla Rappresentanza Sindacale Unitaria dello stabilimento Borsalino, per condividere la preoccupazione sul futuro della Azienda di Alessandria in relazione alla procedura di richiesta di ammissione al concordato preventivo che vedrà martedì 7 novembre una nuova udienza nel Tribunale di Alessandria.

Le organizzazioni sindacali avevano in quell’occasione ringraziato l’Amministrazione Comunale per la tempestiva attenzione al problema e condiviso, in rappresentanza di 130 lavoratrici e lavoratori, la necessità di giungere alla soluzione di un percorso che garantisca l’occupazione dei dipendenti, il mantenimento della produzione nello stabilimento di Alessandria, preservando il legame che questo storico marchio ha con la città e il territorio alessandrino.

Nell’incontro odierno le OO. SS. hanno rappresentato la viva preoccupazione e il perdurare del disagio delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento Borsalino di Spinetta Marengo a fronte dell’attesa udienza del Tribunale di Alessandria, in programma per domani, che dovrà acquisire elementi di fondamentale importanza per la decisione sul futuro dell’azienda.

Le parti rimangono impegnate a monitorare la situazione e ad adottare, una volta che il quadro sarà definito, ogni iniziativa utile al fine di individuare percorsi che garantiscano il mantenimento dell’occupazione e della continuità produttiva nel territorio alessandrino.

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina