Home | Entroterra Genovese | Busalla, un workshop sulla rosa della Valle Scrivia

Valorizzare questo prodotto per arrivare al riconoscimento DOP

Busalla, un workshop sulla rosa della Valle Scrivia

 Questo pomeriggio alle ore 15:00 nella biblioteca civica “Bertha Von Suttner” di Busalla si terrà un workshop con tema la valorizzazione della rosa della Valle Scrivia. Nota per il suo sciroppo, questa rosa è uno dei prodotti più importanti dell’entroterra ligure.

Già da alcuni anni in zona si sta cercando di valorizzare la rosa della Valle Scrivia, fiore ottimo per il suo utilizzo in cucina e la per la realizzazione dello sciroppo. Con il workshop di oggi pomeriggio si cercheranno di coinvolgere più persone e aziende possibili nel progetto di tipizzazione della rosa, lo scopo finale è quello di fornire una base scientifica che ne attesti l’unicità e la tipicità locale, il primo passo per ottenere il marchio di qualità DOP (Denominazione di Origine Protetta).

L’assessore alla cultura del Comune di Busalla, Fabrizio Fazzari spiega «ci crediamo da diversi anni, abbiamo iniziato con la realizzazione della Festa delle Rose che ogni anno si tiene a Busalla. La rosa potrà diventare nel futuro un market territoriale significativo e spingere la produzione agricola della nostra valle, fornendo una serie di prodotti che potrebbero caratterizzare parte della futura economia della Valle Scrivia».

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina