Home | Valle Stura e Val d'Orba | “Mens sana in valle sana”: nuovo centro fitness a Masone

l'idea di tre ragazzi che hanno deciso di fare impresa nel nostro entroterra

“Mens sana in valle sana”: nuovo centro fitness a Masone

Dopo anni di assenza in Valle Stura di una palestra attrezzata per il fitness e il body building,  a Masone ha aperto il nuovo centro fitness Your Body. L’idea è nata dalla volontà di tre giovani ragazzi: Davide, Marco e Mario che hanno deciso di investire nel nostro territorio.
Ci siamo quindi recati a visitare la nuovissima palestra e abbiamo conosciuto i suoi gestori che ci hanno raccontato il perché della loro scelta.

“La struttura, di proprietà della croce rossa di Masone, era inutilizzata da tempo”, ci racconta Davide. “Dopo un primo sopralluogo ci è sembrata ideale al nostro scopo e dal grande potenziale; per questo abbiamo scelto di ristrutturare i locali e di aprire qui la nostra attività. Inoltre, la zona ci è piaciuta molto perchè facilmente raggiungibile. Siamo quindi molto contenti di questa decisione”.

“Stiamo ottenendo una buona risposta a livello di iscrizioni dagli abitanti della valle e non solo”
prosegue Marco, “abbiamo lavorato molto per creare una sala d’allenamento ben attrezzata e
siamo contenti del risultato anche se in futuro contiamo di migliorare ancora il servizio per i
nostri clienti”. “In valle mancava uno spazio per svolgere attività fisica di allenamento fitness e body building al coperto, speriamo quindi di aver offerto un nuovo servizio che sia apprezzato dalla comunità locale. Informiamo, inoltre, che la palestra Your Body è convenzionata con la ASL 3 ed abilitata allo svolgimento dei corsi di Attività Fisica Adattata (con istruttori abilitati), per specifiche alterazioni dello stato di salute”, conclude Mario.

riproduzione riservata.

Luca Serlenga
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

1 commento

  1. Faccio i miei complimenti a questi tre ragazzi che hanno tanta voglia di costruire il futuro loro e degli altri ce ne fossero di giovani così complimenti ancora .

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina