Home | Entroterra Genovese | Giada Campus presenta “Con le mani nel cotone”

Il romanzo ambientato in Valle Scrivia sul tema della violenza domestica

Giada Campus presenta “Con le mani nel cotone”

 Si intitola Con le mani nel cotone il primo romanzo di Giada Campus ambientato interamente in Valle Scrivia con epicentro la frazione di Isorelle e la sua vecchia filanda.

Il romanzo ha come filo conduttore la tematica, terribile, della violenza domestica. Si tratta di un romanzo crudo e tagliente che vede come protagonista una donna sarda giunta nel Genovesato e segregata in un girone coniugale dal quale spera di affrancarsi attraverso il lavoro in fabbrica.

La protagonista, Franzsica, è una donna di trentacinque anni sposata con Gavino, marito crudele e violento che la costringe a vivere un’esistenza fatta di privazioni e solitudine. Il romanzo è ambientato nel 1970, anno in cui la coppia, giunta l’anno prima dalla Sardegna, si è trasferita ad Isorelle lavorando al “Cotonificio De Ferrari”, noto a tutti in paese come “la filanda”. Franzisca si ritroverà a contatto con un mondo molto distante da quello della sua terra di origine, conoscendo lavoratori e lavoratrici immersi in un clima sociale che stava cambiando rapidamente. Sarà però l’ultima, ennesima, aggressione del marito che porterà la donna a decidere dalla propria vita e cercare di uscire fuori dall’emarginazione in cui è stata fino ad allora costretta a vivere.

L’autrice, Giada Campus, è nata a Genova nel 1975 da genitori sardi. Lavora come addetta stampa in ambito sindacale ed ha pubblicato alcuni racconti sulle tematiche del lavoro.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina