Home | Valle Stura e Val d'Orba | Tiglieto, la fotografia tra natura e cultura

Con il Parco del Beigua alla scoperta dei colori autunnali e dell'antica Badia

Tiglieto, la fotografia tra natura e cultura

 Domenica 26, a Tiglieto, la fotografia naturalistica incontrerà la fotografia architettonica, in un matrimonio perfetto tra il patrimonio naturale e quello culturale. A proporre l’iniziativa è il Parco del Beigua.

I visitatori, accompagnati da Marco Bertolini, fotografo naturalista e guida del parco e Pier Paolo Franzese, architetto, potranno immortalare i suggestivi paesaggi con i colori autunnali della Val d’Orba.

Sempre a Tiglieto verrà visitata l’antica abbazia cistercense fondata nel 1120, per tutti la “Badia” e, al termine della visita guidata all’edificio verranno fotografate le strutture della chiesa, il chiostro e la sala capitolare.

Sarà un’esperienza originale, un vero e proprio passo indietro nella storia, cercando di scorgerere, tra le arcate del chiostro, gli operosi monaci che fin dal Medio Evo hanno abitato questo affascinante luogo.

L’appuntamento è quindi per domenica 26, l’escursione durerà tutta la giornata con pranzo al sacco ed è adatta a tutti. Assolutamente da non dimenticare lo smartphone e/o la macchina fotografica. La prenotazione è obbligatoria entro e non oltre sabato alle ore 12:00 telefonando all’Ente Parco del Beigua ai numeri 010-8590300 o 393-9896251. Il costo dell’iniziativa è di 10 Euro a testa (gratuito fino ai dodici anni di età).

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina