Home | Entroterra Genovese | “Leggere le montagne” il 7° Salone del libro e dell’editoria di montagna

Da venerdì 1 a domenica 3 dicembre al Muncipio di Genova Pontedecimo

“Leggere le montagne” il 7° Salone del libro e dell’editoria di montagna

 Si svolgerà da venerdì 1 a domenica 3 dicembre la settima edizione di “Leggere le montagne”, il Salone del libro e dell’editoria di montagna che si terrà presso il Municipio di Pontedecimo, in Via Guido Poli 12.

L’anteprima del salone sarà venerdì sera alle ore 20:30 presso il Cabannun di Campomorone con “Montagna: bellezza, sapere, virtù” con le classi dell’Istituto Comprensivo di Campomorone e Ceranesi che, in occasione del rinnovo del progetto di educazione alla montagna con il CAI incontreranno lo scrittore e giornalista Marco Albino Ferrari.

Sabato 2 alle ore 15:00 verrà presentato “Rifugiarsi” la guida ai bivacchi ed ai rifugi della Provincia di Cuneo a cura di Gabriele Gallo. Seguito, alle ore 16:00, da “San Martino di Paravanico, Casa Rossi e il Gran Bosco fra Polcevera e Oltregiogo di Roberto Balestrino. Alle ore 17:00 “Immagini raccontate” di Vittorio Puggioni e chiusura alle ore 20:30 con la presentazione della “Carta dei Sentieri di Serra Riccò” di Andrea Percivale e Marco Molinari.

Domenica 3 alle ore 16:00 verranno presentati “Lombadia Slow Food”, “Gli archivi ritrovati” e ”Tai Chi Shan” di Giuseppe Miotti. Alle ore 17:00 è la volta di “Prealpi Lombarde” di Matteo Bertolotti e chiusura alle ore 20:30 con “Tra Maira, Varaita e Ubaye” di Andrea Parodi.

L’ingresso è libero e l’evento è organizzato dal Club Alpino Italiano-Sezione di Genova Bolzaneto, dalla Rassegna culturale “L’uomo e la montagna” e con la collaborazione dell’Assessorato allo sport e tempo libero della Regione Liguria, del Comune di Campomorone e del Municipio V Valpolcevera.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina