Home | Sport | Novi Pallavolo, amara è l’Alba

Seconda sconfitta interna per i biancocelesti

Novi Pallavolo, amara è l’Alba

 Dopo il colpaccio di S. Mauro Torinese per il Novi Pallavolo pareva schiudersi un cammino in discesa verso l’olimpo dei play-off, la realtà però, cari lettori, è ben diversa e Moro e compagni sono incappati nella seconda sconfitta interna, la quarta stagionale.

Non possiamo parlare di sconfitta clamorosa in quanto l’Alba, formazione che ristagna nei bassifondi della classifica, ha dimostrato un valore tecnico che porterà i langaroli fuori dai play-out, di certo suona strano che il “Palabarbagelata” sia stato violato due volte in poco piu’ di un mese.

La sconfitta per 1-3(21-25,25-22, 24-26,23-25) è figlia di una ricezione precaria, a dir poco; Bettucchi va subito in affanno e viene sostituito da Romagnano, Guido si dimena a salvare palloni, Corrozzatto non è lo stesso visto una settimana fa, Capettini è ordinato , Moro devastante anche se Alba regge bene l’urto; il settimo posto attuale, a cinque punti dalla seconda, è migliorabile anche se, dopo la stessa giornata della scorsa stagione, la differenza è di un punto.

Nel dopogara spazio ai commenti a cominciare da Andrea Bettucchi:”Alba non merita assolutamente quella classifica, noi ci siamo fatti mettere sotto fin dall’inizio, è una sconfitta che fa male, siamo sempre lì per vincere il set poi invece..”.

Bettucchi e la trasferta di Caronno Pertusella:” Dobbiamo subito voltare pagina e tornare alla vittoria”.

Luca Corrozzatto, palleggio:” Ci hanno aggredito e noi siamo andati in difficoltà sia in ricezione che in difesa, serve continuità, inoltre stasera non avevamo la cattiveria per vincere”

Grazia Ponassi, presidente:” Abbiamo fatto risorgere l’Alba, la loro vittoria è meritata ma noi stasera avevamo una ricezione difettosa, mi aspetto subito un pronto riscatto in Lombardia”.

Umberto Quaglieri, libero:” Noi stasera non abbiamo giocato male, loro sono stati piu’ fortunati in alcuni episodi, hanno meritato ma la sensazione è che ci sia stata una nostra sottovalutazione; dobbiamo subito ripartire, con umiltà, questo è un campionato difficile”.

Moro Stefano, capitano dei “pirati”: “ Gara bella e difficile, merito agli avversari ma io stasera sono contento per quanto abbiamo fatto in campo; sed andiamo a vedere la differenza tra noi e loro è di pochi punti”.

Luca Semino, centrale:” Abbiamo fatto una buona partita, Alba ha giocato ad un livello superiore e la sua classifica è bugiarda; abbiamo fatto piu’ punti in trasferta?; è un caso, anche tra le mura amiche siamo forti, ora andiamo in Lombardia per vincere, col coltello tra i denti, dobbiamo essere pirati anche a Caronno”.

Mister Salvatore Quagliozzi commenta la gara e la sua analisi è, come sempre, lucida:” Stasera eravamo tatticamente meno ordinati, ricezione e difesa da rivedere, Alba ha meritato i tre punti; abbiamo giocato male i punti decisivi poi dobbiamo essere piu’ incisivi nella parte iniziale dei set; a Caronno vogliamo vincere e risalire in classifica”.

QUI ALBA: la vittoria di Novi, la prima in assoluto, è manna dal cielo per Alba che ora puo’ guardare con piu’ ottimismo alla risalita:” Nelle altre sfide ci era sempre mancato qualcosa, commenta il presidente dei langaroli, Fulvio Trosso, stasera siamo stati bravi e sempre attenti e la vittoria direi che è meritata; splendida la partita di Riccardo Miglietta nella sua Novi, davvero devastante in alcune fasi”.

Fulvio Trosso poi si augura che questa vittoria, la prima stagionale, sia la prima di una lunga serie:”Dobbiamo risalire la classifica, ora avremo il Cerealterra ma questa vittoria ci ha caricati a livello morale”.

Carmelo Costa, diesse:” Mai avrei potuto pensare di vincere a Novi, soprattutto dopo quello che aveva fatto la squadra biancoceleste contro il S. Anna; questi tre punti ci daranno la carica per cercare la salvezza diretta, questo è un campionato di alto livello, piu’ alto rispetto a quello della scorsa stagione”.

Mister Lele Negro commenta così la sfida:” Rispetto alle altre sfide abbiamo giocato bene fino al venticinquesimo punto, Novi ha fatto una gran partita ma noi ci siamo difesi bene a attaccato con intelligenza; le prossime due partite, con Cerealterra e Savigliano, ci diranno se questa vittoria sarà servita a migliorarci mentalmente”.

Così in campo: Corrozzatto, Moro, Zappavigna, Capettini, Guido, Bettucchi, U. Quaglieri (libero): utilizzati Romagnano, Semino

Classifica: Pallavolo Saronno 24, Cuneo 18, Cerealterra 17, S. Anna Torino 16, Volley Parella Torino 15, Savigliano 14, Novi Pallavolo, Garlasco13, Acqui, Malnate Va 9, Caronno Pertusella Va 8, Fossano, Alba 6, Albisola Volley 0

Mario Bertuccio
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina