Home | Valle Stura e Val d'Orba | Mele, concerto per il Santo Patrono “Per Musicha”

Presso l'Oratorio di Sant'Antonio Abate

Mele, concerto per il Santo Patrono “Per Musicha”

Giovedì 25 gennaio alle ore 21:00 presso l’Oratorio di Sant’Antonio Abate di Mele si terrà la XV edizione della rassegna musicale “Per Musicha”.Il Concerto per il Santo Patrono verrà tenuto dai due giovani musicisti Davide Calcagno e Federico Vallerga.

Il programma si aprirà con la “Sonata in Fa maggiore per flauto e basso continuo HWV 369” di Georg Frederich Handel seguito da “Allegro e minuetto per due flauti” di Ludwig Van Beethoven e “Valzer per due” di Saverio Mercadante, conclusione con “Duetto concertante per due flauti op.66” dal Rigoletto di Giuseppe Verdi e “Fiori melodici n.2 op. 95” dalla Traviata di Verdi.

Durante la serata sarà possibile ammirare le numerose opere d’arte di Ratti, Maragliano e le decorazioni a stucco di Cantone, da poco oggetto di un accurato restauro, custodite all’interno dell’Oratorio.

Davide Calcagno (Genova 1986) è diplomato in flauto traverso presso il Conservatorio Nicolò Paganini di Genova, ha successivamente costituito un quartetto di flauti e collabora con diverse associazioni musicali di Genova e della Riviera Ligure, è docente presso la scuola media “Cesare Abba” di Cairo Montenotte.

Federico Vallerga (Genova 1987) è diploamto in flauto traverso presso il Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria, ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali, è stato finalista per flauto di fila e ottavino presso il Festival Puccini di Torre del Lago, insegna flauto traverso presso l’Accademia Teresiana di Arenzano.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina