Home | Sport | Tra Sardigliano e Sale vince… la neve

Fermi tutti i campionati dall'eccellenza in giù

Tra Sardigliano e Sale vince… la neve

 Piu’ che essere a inizio marzo sembra la vigilia di Natale; giovedì scorso il comitato provinciale di Alessandria si era unito a quello regionale ed aveva comunicato il rinvio delle partite di 3 categoria, intanto la neve cadeva, leggera leggera, sui vari campi del novese; sabato invece i fiocchi sono scesi con piu’ vigore e hanno reso i campi in grandi praterie dove poter praticare lo sci di fondo.

Morale della favola a Paderna i centimetri erano arrivati a piu’ di quaranta come ci confessa telefonicamente il presidente del Sardigliano Marco Fossati:” Giusta la decisione di rinviare le partite, veniamo comunque da una vittoria che ci ha restituito morale; marzo sarà un mese importante perché avremo tre sfide fondamentali”.

Sale, Tiger Novi e Villaromagnano sono banchi di prova importanti per raccogliere altri punti e scavalcare l’Audax Orione:” E poi non dimentichiamo che dopo la sosta pasquale ci sarà il derby con lo Stazzano, una gara dove vogliamo vendicare lo 0-3 dell’andata”.

Stefano Gazza, direttore generale, applaude al rinvio:” Non c’era altra scelta, tutelata l’incolumità dei giocatori; fisicamente stiamo migliorando e vogliamo toglierci altre soddisfazioni, ci sono ancora dieci gare in ballo, trenta punti teorici e noi cercheremo di farne il piu’ possibile”

Per il Sale parla mister Clementini.” Assolutamente giusto il rinvio di tutte le partite, peccato perché venivamo da una bella vittoria e potevamo avvicinarci ulteriormente alla zona play-off”.

Abbiamo poi contattato Piero Governa, ex presidente della FICG di Alessandria e figura storica nel mondo del calcio:” Quando ero in carica accadevano queste copiose nevicate e giustamente bloccavamo tutti i campionati, poi però li facevamo recuperare i mercoledì sera; ci sono state stagioni dove non è mai nevicato e altre dove la neve durava fino ad aprile”

La classifica, dopo lo 0-3 a tavolino della Pizzeria Muchacha sul Lerma per i fatti di Castelletto d’Orba, è la seguente: Novese 41, Boschese 39, Pizzeria Muchacha 38, Stazzano 29, Lerma 28, Villaromagnano 27, Sale 26, Valmadonna 25, Aurora Pontecurone 23, Marengo 20, Audax Orione 9, Sardigliano 8, Piemonte 6, Tiger Novi 3

L’EDITORIALE: ECCO LA MIA PROPOSTA

di Mario Bertuccio

Cari lettori, siccome da anni mi sto battendo contro le varie federazioni sportive per avere un campionato dilettantistico piu’ sensato vi sottopongo alcuni suggerimenti così, chiunque voglia almeno provare a cambiare le cose, possa un giorno dire “mi sono ispirato a quel giornalista…”.

CAMPIONATI: a mio avviso tutti i campionati, dalla prima categoria in giu’ (Promozione ed Eccellenza cominciano prima) dovrebbero iniziare la seconda domenica di settembre, andare avanti fino alla vigilia di Natale e poi fermarsi; se nevica a gennaio ok, se non nevica si continua a gennaio e poi,se nevica, ci si ferma; si riprende dopo la metà di marzo e si termina a fine maggio (piu’ spettatori e piu’ famiglie allo stadio), poi i play-off e i play-out.

Coppa Piemonte: come in Inghilterra, le squadre di prima, seconda e terza categoria si affrontano in turni di gara secca come nelle coppe europee, il mercoledì (rigori dopo il 90), chi esce subito però ha almeno una gara in piu’ sulle gambe; la finale non nei mesi invernali ma a fine maggio.

Piccolo particolare; la coppa deve essere gratuita, e chi la vince sale direttamente nella categoria superiore (se la vince una formazione già promossa ci sale la finalista perdente); ci vuole molto a pensare una formula di questo tipo?

Mario Bertuccio
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

1 commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina