Home | Valle Stura e Val d'Orba | Cuore a 1000, terza edizione più escursione per tutti

Quando il trail “del cuore” incontra la camminata escursionistica alla scoperta del territorio dell'Alta Valle Orba

Cuore a 1000, terza edizione più escursione per tutti

Ritorna la corsa competitiva più bella che ci porta alla scoperta del nostro territorio: stiamo parlando infatti di “Cuore a Mille”, la gara podistica che vede come percorso un anello a forma di cuore sui monti e sulle vallate di Urbe, giunta ormai alla sua terza edizione. La gara (valevole per il Grand Prix UISP 2018) che nelle sue prime due edizioni ha raccolto tantissime adesioni, è organizzata da ASD Urbe in collaborazione con l’Unione dei Comuni del Beigua (Urbe e Sassello) e il Parco Naturale Regionale del Beigua e si terrà domenica 29 aprile. Il percorso, lungo ben 17 chilometri e con 440 metri di dislivello, vede la sua partenza dall’area pic-nic del Faiallo, a 1000 metri sul livello del mare, per poi proseguire sulla strada provinciale verso gli abitati di Vara, dove, una volta giunti a Vara Inferiore, la strada diventa sterrata e, dopo aver attraversato i boschi di faggi, si raggiungono gli altipiani a ridosso dell’Alta Via per ricongiungersi infine al punto di partenza.

Novità assoluta di questa edizione è la possibilità, per i non “addetti ai lavori”, di fare un percorso parallelo in “slow trekking” , ossia una passeggiata “slow” in compagnia di una guida per scoprire l’Alta Val d’Orba, le sue tradizioni e le sue bellezze naturali: 4 ore di percorso con una pendenza di 114 metri per un’escursione dedicata interamente alle famiglie o agli amici dei partecipanti del trail che desiderano conoscere il territorio mentre i loro amici “più sportivi” affrontano la gara. Per informazioni ed iscrizioni, contattare la Guida ambientale ed Escursionistica Serena Siri tel. 0039 347 8300620.

riproduzione riservata.

Matteo Serlenga
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina