Home | Entroterra Genovese | Montoggio, sfida tra Faustino Fantoni e Antonello Barbieri

Sarà l'unico comune al voto domenica

Montoggio, sfida tra Faustino Fantoni e Antonello Barbieri

 Montoggio è l’unico comune dell’area genovese che andrà al voto domenica 10 giugno. Sono solamente due le liste in campo nel paese dell’alta Valle Scrivia che conta circa duemila residenti.

Da una parte il sindaco uscente, Mauro Fantoni con la lista “Montoggio Insieme” e dall’altra Antonello Barbieri, ex assessore del Comune di Busalla e presidente del comitato nazionale per le fusioni dei comuni con la lista “Valle Scrivia, una valle in comune”.

Il programma della prima lista, quella di Mauro Faustino Fantoni punta al proseguimento del lavoro iniziato cinque anni fa. Lavoro che, purtroppo, non è stato facile, Montoggio fu infatti il comune più duramente colpito durante l’alluvione dell’ottobre 2014.

Questo ha condizionato molto la prima parte dell’amministrazione che, però, è riuscita a portare a casa comunque risultati importanti, grazie al recupero del rapporto con i cittadini, che durante l’amministrazione precedente si era un po’ persa. La giunta di Fantoni in questi cinque anni ha puntato molto sul Municipio come “palazzo di vetro”.

 La seconda lista, quella di Antonello Barbieri focalizza l’intero programma sulla nascita di un comune unico che superi i campanlismi locali e che, grazie alle sue dimensioni, acquisisca un potere economico e politico maggiore.

“Non c’è nessun problema che la Valle Scrivia unita non possa risolvere” è lo slogan della lista che, con lo stesso nome, probabilmente si presenterà il prossimo anno nei cinque comuni della Valle Scrivia genovese al voto (Busalla, Isola del Cantone, Savignone, Crocefischi e Casella) per giungere all’unico comune che raggruppi i nove esistenti e per superare il sistema dell’Unione dei Comuni che, come certificato dalla Corte dei Conti, non porta nè benefici nè risparmi agli enti.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina