Home | Novi Ligure e il Novese | Novi Ligure, raccolta firme per un treno per Milano

Sabato un gazebo in Viale Saffi a cura di "Avanti Novi"

Novi Ligure, raccolta firme per un treno per Milano

 Sabato 23 giugno, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 verrà allestito un gazebo, in Viale Saffi a Novi Ligure, a cura dell’associazione “Avanti Novi” per un treno che colleghi Novi Ligure alla linea Alessandria-Milano per un ora di viaggio totale.

Il gazebo permetterà ai cittadini di discutere (ed eventualmente aderire) a tale iniziativa tramite raccolta firme.

Come spiegano gli organizzatori di Avanti Novi, ai treni frequenti sulla linea Genova-Torino fa seguito una difficoltà ad arrivare a Milano tramite mezzi pubblici, sopratutto dopo la soppressione della linea ferroviaria Novi Ligure-Tortona.

Novi Ligure è al centro del “triangolo industriale” Milano-Genova-Torino e la scarsità di mezzi pubblici si riflette negativamente sulle possibilità di studio e dei lavoro nel capoluogo lombardo.

E si tratta di un problema condiviso: già diversi cittadini della provincia di Alessandria, dei piccoli Comuni delle Langhe del Roero nelle province di Cuneo e Asti si sono mobilitati, raccogliendo firme per migliori collegamenti.

Il gazebo di Avanti Novi sarà così occasione per discutere e valutare: tra gli altri, saranno presenti Riccardo Pizzorno e Flaminio de Castelmur, conduttori televisivi di “Edicola Signorelli” in onda dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 8.30, su Telecity 1 (canale 111)

Matteo Clerici
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina