Home | Arenzano | Cogoleto, ritorna la Festa della Croce d’Oro di Sciarborasca

Nove giorni di gastronomia, musica e divertimento

Cogoleto, ritorna la Festa della Croce d’Oro di Sciarborasca

 A partire da domani sera e fino a sabato 14 a Sciarborasca, sulle immediate alture di Cogoleto, ritorna la celebre sagra estiva della Croce d’Oro.

Nove serate di gastronomia, musica, cabaret e divertimento adatti a tutte le età. Dalle ore 19:00 in poi si alterneranno gli stand gastronomici con ristorante, braceria, friggitoria e bar e i banchetti dei giochi a premi.

Molto ricca l’offerta gastronomica, con tante specialità locali cucinate dai volontari della Croce d’Oro: lasagne mare e monti, ravioli, grigliate di pesce, fritto misto, rane fritte, cozze alla marinara, stoccafisso in umido, lumache, dolci artigianali e molto altro ancora…

Il clou sarà rappresentato dalla musica dal vivo e dalle attrazioni. Spazio anche per i più giovani, ogni sera ci saranno infatti baby dance, animazione, truccabimbi, disegnabimbi e giochi all’aria aperta.

Ci sarà spazio anche per i momenti formativi, con conferenze sulla lotta agli abusi e sull’educazione ambientale tenute con la collaborazione del Comune di Cogoleto, la ASL 3 Genovese ed il Centro Educazione Ambientale “Riviera del Beigua”.

Ogni sera dalle ore 21:00 in poi spazio alla musica, con un varietà di generi musicali che incontra tutti i gusti. Venerdì 6 il ballo liscio con l’orchestra di Daniele Tarantino, sabato 7 ancora liscio con l’orchestra di Rossella e Le Mondine. Domenica 9 cabaret dialettale con “I Pirati dei Caruggi” con Alessandro Bianchi, Andrea Ceccon, Enrique Balbontin e Fabrizio Casalino. Lunedì 9 si balla con l’orchestra di Castellina Pasi e martedì 10 con quella di Matteo Bensi. Evento clou mercoledì 11 luglio con la celebre Orchestra Italiana Bagutti. Si cambia genere giovedì 12, ci sarà infatti una serata rock “Liga Vs Vasco” a cura delle migliori tribute band dei due rocker italiani ovvero BandaLiga e Vascombriccola, accompagnate dal duo acustico Manatthan Guys. Venerdì 13 serata con il chitarrista Andrea Braido e Arianna Antinori, seguiti dalla musica dialettale dei Demoulin e il gruppo ska-rock Antani Project, infine sabato 14 tributo agli AC/DC dei Balck Bells, il tributo a Fabrizio De Andrè con Aldo Ascolese e Gianluca Origone e il tributo ai Green Day e Blink 182 a cura dei The Sunny Boys.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina