Home | Magazine | Italiani golosi di cioccolato, boom di ordini online nell’ultimo periodo

I dati di Just Eat confermano la crescita costante del consumo

Italiani golosi di cioccolato, boom di ordini online nell’ultimo periodo

 Leggi Just Eat e pensi subito all’app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio nel mondo (22,8 milioni di utenti e 87.500 ristoranti partener) e in Italia (da noi è presente dal 2011 e oggi opera con più di 9.000 ristoranti partner in oltre 800 comuni). Ed è la risposta giusta.

Ma Just Eat, che ha sede a Londra, è pure dotato di un Osservatorio che sforna ricerche sempre più originali e, quindi, utili per la ristorazione perché “saggia” le preferenze dei consumatori. L’ultima è quella che rivela i dati di consumo di cioccolato a domicilio. Con risultati davvero sorprendenti prima perché si pensava che tramite Just Eat, gli italiani ordinavano solo piatti destinati ad un consumo veloce. Convinzione errata, come rilevano gli esperti della società londinese. Perché, dicono, di cioccolato “gli Italiani ne sono davvero ghiotti, ancor di più nell’ultimo anno: infatti da gennaio 2018 la richiesta di piatti e specialità a base o con cioccolato, in diverse tipologie e forme, è aumentata di quasi il 400% con 4 tonnellate di cioccolato ordinate via app, che corrispondono a circa 42.000 tavolette da 100 grammi e a una distesa di cioccolato lunga oltre 6 km, una vera e propria via della dolcezza!”. Insomma, dicono al quartier generale di Just Eat, “il cioccolato rappresenta una vera passione che unisce la sperimentazione al gusto per l’Italian style, tant’è che tra i primi 100 posti dei cibi “cioccolatosi” si trovano il cornetto al cioccolato, il cannolo siciliano con il cioccolato, e le prelibatissime crepes che si classificano ai primi tre posti della top ten dei piatti più ordinati, insieme a soufflè, il classico gelato e torta al cioccolato! Ma scendendo non di molto lungo la classifica compare l’immancabile nutella con calzoni e piadine ripiene di questa crema unica e inimitabile che si posizionano al 13° e 16° posto”. Questi, comunque, i 10 piatti più ordinati tramite l’app di Just Eat: 1. cornetto al cioccolato (anche bianco); 2. cannolo Siciliano con cioccolato; 3. crepes con cioccolato; 4. Soufflè; 5. Gelato; 6. Torta al cioccolato; 7. Brownies; 8. Tiramisù; 9. Muffin; 10.  Cheesecake al cioccolato.

Nella classifica più dolce della storia della ristorazione, si guadagnano un posto di tutto rispetto alcune specialità della tradizione dolciaria italiana, come il salame al cioccolato (34° posto), cassata e cassatina siciliane nella variante al cioccolato (42°posizione), la sbriciolona, insieme ad alcune sperimentazioni creative come la pizza con la nutella, il choco-burger, così come maki e roll dolci al cioccolato, due specialità che strizzano l’occhio al sushi. Notevole, poi, la crescita della richiesta di cioccolato bianco, che con il cornetto si posiziona tra i primi 5 piatti più ordinati!

 Le città più dolci chi sono? Roma, che guida la classifica con oltre 600 chili di cioccolato ordinato a domicilio nei primi 6 mesi del 2018; seguono Bologna con 580 chili, Milano 500 chili, Parma con 150 chili, Torino con 145 chili e chiude la classifica, in 12ma posizione, Palermo con 39 chili. La Sicilia, però, è in testa come la Regione in cui il consumo è più in crescita, con Palermo che registra +245% e Catania +230%. E se a Bologna i cornetti sono nel top degli ordini, a Milano è il cheesecake, a Roma il muffin, a Genova il tiramisù, a Catania gelato e cannoli, a Firenze il soufflé.Altre indicazioni che arrivano dalla ricerca dell’Osservatorio di Just Eat riguarda l’identikit degli amanti del cioccolato che, a quanto pare, smentisce quanti immaginano che il cioccolato è la fonte di consolazione da drammi sentimentali o come partner ideale per le serate casalinghe con le amiche. Perché, i dati rilevano che a ordinare più cibo cioccolatoso a domicilio sono, sebbene di poco, gli uomini: 55% contro il 45% delle donne. Sono per lo più i più giovani (18 -25 anni) con un 60% di studenti, concentrati anche in città tra le più golose, come Bologna. Ma anche gli impiegati 23% e i liberi professionisti 14% ordinano specialità con il cioccolato a domicilio via app. E se entro i 25 anni si prediligono bombolone alla nutella e cioccolato, cornetto, waffle e ciambella, i 30enni vanno matti per il cannolo e la treccia, mentre i 40enni scelgono il gelato al cioccolato e i muffin! In generale il dolce più ordinato rimane il cornetto al cioccolato, mentre i gusti tra uomini e donne si dividono sul resto della classifica: bomboloni e waffle per gli uomini, tiramisù e torte al cioccolato per le donne.

E, infine, quando si consuma più cioccolato a domicilio? E’ proprio la stagione dei cuori, febbraio, a registrare il maggior numero di clic sui cibi con cioccolato, con un +34% rispetto alla media degli altri cinque mesi del 2018. Il giorno in cui si ordinano più piatti al cioccolato è la domenica con eccezioni in alcune città come Genova e Bari il sabato, e Padova e Trieste che preferiscono il venerdì! La voglia di dolcezza chiama soprattutto la sera, alle 22, l’orario più frequente per la consegna dei cibi con cioccolato, oppure alle 15, come fine pasto.

G.P.M.
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina