Home | In cielo | A breve nuovo UFO!

A breve nuovo UFO!

Venere e Giove vicinissimi poco prima dell’alba di lunedì prossimo. Separati da una distanza angolare di soli 12 primi di grado. Per capirci, circa un terzo del diametro apparente della Luna.
Visto che si tratta dei due pianeti più luminosi del cielo, pare che nel passato, in circostanze simili, ci sia stato chi ha scambiato questa coppia di astri per un UFO.
Sarà facilissimo trovarli, sorgono ad est un po’ prima del Sole: il momento ottimale per osservarli è tra le 5:30 e le 6 di lunedì 18 agosto, quando si realizza un buon compromesso tra la loro altezza sull’orizzonte e la luminosità del cielo dovuta al Sole che sta per sorgere.
Per quanto riguarda la loro luminosità, Venere avrà una magnitudo apparente -3.3, mentre quella di Giove sarà di -1.35. Quindi, Giove non si troverà al massimo del suo splendore, che può raggiungere i -2.8 circa. Per dare un’idea della loro brillantezza, la stella più luminosa (Sirio) ha una magnitudo pari a -1.5. Oltretutto Sirio sarà non troppo lontana da questa coppia di pianeti, sempre ad est, sulla loro destra, a formare con loro e con la Luna e Capella quasi un quadrato. Un grosso “quadrato”, comunque, visto che quasi contiene l’intera figura di Orione! Anche Capella è molto luminosa (magnitudine apparente 0.5); per quanto riguarda Sirio, potrà essere difficile osservarla, se non impossibile, dato che si troverà molto bassa sull’orizzonte: qualche ostacolo naturale o un po’ di luci artificiali potranno nasconderla alla vista.

Qui potete trovare, ingrandita, la foto che illustra l’articolo. E’ un fermo immagine del programma (gratutio) Stellarium che raccomando sempre, appena mi capita!

O, volendo, questo è un link diretto all’immagine, ospitata sulla pagina web della nostra scuderia.

Cosa vedere dei due pianeti? Un binocolo permette di osservare due dei quattro “satelliti medicei”: Io ed Europa, posti su una direzione quasi perpendicolare alla congiungente tra Giove e Venere. Gli altri due, Ganimede e Callisto, a quell’ora ci sono nascosti da Giove. A proposito dei satelliti medicei, fatevi un nodo al fazzoletto: tra non molto ci saranno delle osservazioni molto carine da fare, sempre solo col semplice aiuto di un binocolo.
Per quanto riguarda Venere, con un piccolo strumento se ne possono osservare le fasi, ma il momento non è molto propizio: la fase è allo 0.95, quindi molto prossima a 1, e pertanto si vedrà Venere con una forma non molto diversa da un cerchio. Difficile poter percepire che ne manca una fettina

Ah, incidentalmente…
Venere_Giove_12_gradi_articolo_annotato

Venere_Giove_12_gradi_commento_pubblicato

 
 

PS: sveglia alle 4:45. Nonostante il fatto che il sito “il meteo” prevedesse sereno, e quindi tenendo conto dell’alto rischio di grandinate e financo nevicate estive, mi son detto che valeva la pena provarci. Invece no. “Il meteo” aveva davvero sbagliato una volta di più. Mi sono consolato fotografando fantasmi di cavalli:

Fantasmi di cavalli

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina