Home | In cielo | Una stella nuova

Una stella nuova

*** AGGIORNAMENTO (22 marzo 2015)! La luminosità della stella è aumentata (è 4,4) ed ora è facilmente visibile ad occhio nudo. ***

Chi ne ha voglia, appena c’è una nottata serena (non faccio previsioni…), può provare ad individuare la “nova” apparsa nella costellazione del Sagittario. Proprio perché è nel Sagittario, per vederla serve essere svegli prima dell’alba, diciamo le 5 e mezza.

La luminosità è al limite della visibilità ad occhio nudo, per cui basta un paio di binocoli per poterla osservare anche se le condizioni di visibilità (il “seeing”, come si usa dire) non sono ottime.

Per i dati, istruzioni su come trovarla e tanto altro ancora, rimando al blog “astronomia pratica”, curato da Petricca: astronomia pratica per tutti.

L’immagine che illustra l’articolo, ottenuta grazie al software gratuito “Stellarium”, mostra la costellazione del Sagittario. Ecco l’originale:

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina