Home | In cielo | Una professione non è un passatempo!

Una professione non è un passatempo!

DSC_9152-taglio-2

A chi capita di navigare in internet, passando in rassegna siti o social, non potrà non notare che sovente, nella didascalia di una fotografia oppure sulla fotografia stessa, compare la scritta “PH”. Ebbene, per quelle due persone che non lo sapessero, la sigla “PH”, anteposta al nome di chi ha scattato la foto, sta ad indicare il “fotografo” che ha effettuato lo scatto.
Qualche giorno fa, un signore mi dice, con naturale spensieratezza, che per lui aggiungere “PH” è quasi un obbligo: un diritto di fatto.
Ora, sarà che io sono un po’ di parte – essendo fotografo di professione – tuttavia mi sovviene una piccola riflessione. Senza nulla togliere ad appassionati ed amatori – talvolta davvero molto bravi – vorrei ribadire che il “Fotografo” è soprattutto una professione, e come tale ha tutta una serie di competenze, professionalità e deontologia (che non è una parolaccia!) che non si possono inventare o presupporre come scontate.
Chi vuol fare il fotografo, e quindi vuol farne una professione, dovrà necessariamente studiare, imparare, cimentarsi con tutto ciò che sta dietro ad una fotografia. E, cosa molto importante, imparare a ottenere sempre un buon risultato fotografico, indipendentemente dalla fortuna, così come il riuscire ad ottenere sempre lo scatto voluto. Non sentirete mai un fotografo professionista dire: “non so come ho ottenuto questo scatto! Mi è andata di fortuna!”. Certo, a volte uno fa anche delle prove, ma è già ben conscio del risultato che può ottenere. E questa previsione non è dovuta a qualche conoscenza trascendentale: è semplice studio e applicazione.
Concludo con la seguente analogia: se scrivere “PH” è così semplice, allora è come se uno si firmasse “dottore”, “professore”, “avvocato”, “architetto” (e così via), semplicemente scrivendolo innanzi al nome, senza neppure essere mai entrato in una Università…

Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

1 commento

  1. Massimo Galluzzi

    Ehm… veramente chi si firma dott. prof. arch. ecc. ecc. ANCHE essendolo non è che faccia una gran figura 🙂 🙂

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina