Camminando tra natura storia locale

Camminando tra natura storia locale

Il CAI ovadese sempre solerte e attivo

Domenica 7 Aprile si è svolta la 19° edizione di Trenotrekking ben organizzata dal CAI ovadese.Il percorso è stato l’Anello delle ginestre;si tratta di un sentiero di 16 km che parte dagli archi romani di Acqui Terme e ritorna allo stesso punto dopo aver toccato Cavatore, il monte Capriolo e il monte Stregone. L’anello delle ginestre è stato oggetto di un bell’articolo sull’ultimo numero del mensile Bell’Italia. Le gentili escursioniste sono state la maggioranza dei 34 partecipanti che durante il percorso hanno incontrato solo una leggera pioggia a tratti. Prima di riprendere il treno da Acqui per Ovada abbiamo visitato il Birdgarden del castello e ammirato il monumento a Giacomo Bove (Maranzana 1852-Verona 1882) opera del grande scultore Eugenio Baroni. Bove fu navigatore e nella sua breve vita fece esplorazioni in Artide, Oriente, Sud America e Africa:anche noi nelle escursioni siamo dei piccoli esploratori!’Anche questa volta con il CAI ovadese abbiamo passato una giornata ricca di ambiente, storia, cultura e arte.

Giovanni Sanguineti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *