Novità al parco giochi di Vara Superiore: Targa commemorativa e nuove attrezzature

Novità al parco giochi di Vara Superiore: Targa commemorativa e nuove attrezzature

Sabato 11 maggio a Vara Superiore, frazione del comune di Urbe, è stata scoperta la targa commemorativa dell’avvenuta donazione al Comune del terreno del parco giochi e la presentazione di due nuove attrezzature per i bambini recentemente installate nell’area verde dedicata. Il parco giochi era stato a suo tempo voluto, creato e chiamato Laghetto del sorriso, dall’indimenticato e indimenticabile don Nando Canepa, parroco di Vara Superiore. In tanti anni il laghetto del sorriso non ha certo deluso le aspettative del suo ideatore ed ha accolto tantissimi bimbi che vi hanno trascorso, soprattutto nella stagione estiva, ore liete e spensierate.

Attualmente la dotazione dei giochi esistenti è stata completata con una nuova altalena, in sostituzione di una ormai inutilizzabile e con una palestrina da esterno per bambini.

Il sindaco di Urbe, Fabrizio Antoci, ha voluto portare a conoscenza di tutti l’avvenuta donazione e anche a nome di tutta la comunità, ha colto l’occasione per ringraziare sentitamente le famiglie che hanno ceduto gratuitamente al Comune il terreno che comprende sia il laghetto, sia lo spazio dedicato ai giochi.

Fabrizio Antoci ha inoltre sottolineato come la targa, posta nell’occasione, voglia essere un grato ricordo nei confronti delle ex proprietarie Maria Angela ZuninoMaiullu” e Ina Paola Zunino e dei loro eredi Bruno Siri, Silvia Siri, Paola Pelazza, Matilde “Tilde” Ravera, Emma Ravera, Bruna Ravera, Pierre Zunino e Daniel Zunino.

Il sindaco ha poi concluso il suo intervento confermando l’impegno da parte del Comune di tenere e manutenere con cura quanto ricevuto in dono e ha anticipato l’intenzione di provvedere anche al recupero e al miglioramento dell’attiguo campo di calcio.

Luigi Dellchà

https://www.facebook.com/linchiostrofresco/photos/a.1402224776682543/2287070951531250/?type=3&theater

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *