San Pietro in Antola 2019: tutti in festa !

San Pietro in Antola 2019: tutti in festa !

Dopo le edizioni del 2017 e del 2018, che hanno sancito il ritorno in vetta e l’edizione del 2016 con la partecipazione di ben due Vescovi, sabato 29 e domenica 30 giugno 2019 l’appuntamento sarà ancora in Antola, presso la cima in entrambe le giornate, nel solco della tradizione di inizio ‘900, quando da paesi e vallate e città si saliva per assistere alla leggendaria alba, festeggiare, partecipare alla Messa e pranzare in compagnia immersi nella natura sfavillante dell’inizio estate.

Quest’anno poi ricorre il 120° anno dalla consacrazione della cappella del Cristo Redentore, avvenuta nel 1899 e da allora simbolo del monte al pari della grande croce e del monumento ai partigiani. La chiesetta venne poi ricostruita, dopo i crolli degli anni ’50 nel 2000, grazie all’infaticabile opera di don Pietro Cazzulo, parroco della Val Trebbia e venne benedetta dal Vescovo Martino Canessa.

Ma quest’anno ci sarà una bellissima sorpresa per chi ama l’Antola, durante la S. Messa delle ore 10.30 sarà impartito il Battesimo alla piccola Rosa, figlia di Silvia Cevasco e Federico Ciprietti, gestori del Rifugio Parco Antola: una “festa nella festa” per il primo battesimo in Antola!

Natura, tradizione, ristoro, voglia si stare assieme in allegria, vi aspettano sulla montagna madre delle valli Scrivia, Trebbia e Borbera. Questo il programma dell’edizione 2019 della Festa di San Pietro in Antola:

Alessio Schiavi

alessio.schiavi@virgilio.it

Nel filmato qui sotto allegato una escursione fatta nel 2016 dai redattori de “l’inchiostro fresco” per filmare in diretta l’evento

IL PROGRAMMA

SABATO 29 GIUGNO

h 16.00 – partenza del trattore per trasporto tende da Bavastrelli (su prenotazione)

h 20.00 – pastasciutta per tutti con la musica occitana dei Folk En Rouge

h 22.00 – fiaccolata dalla cappella alla vetta con preghiera finale alla croce illuminata

DOMENICA 30 GIUGNO

h 3.00 – partenza escursione guidata “CamminAntola” da Casa del Romano (su prenotazione)

h 5.30 – ritrovo in vetta per ammirare l’alba e poi focaccia e bevande accolgono gli escursionisti

h 9 e 10.30 – Santa Messa, celebrata da don Pietro Cazzulo

h 12.00 – ristoro a cura dei volontari con musica, balli occitani e la ghironda dei Folk En Rouge

Informazioni utili:

Il Rifugio Parco Antola sarà aperto solo per il pernottamento, su prenotazione e domenica non effettuerà il servizio ristorante; non è consentito l’accesso di veicoli a motore; la partecipazione e la percorrenza dei sentieri è a proprio rischio, la manifestazione avrà luogo anche in caso di maltempo con annullamento in caso di allerta arancione.

Info e prenotazioni: www.parcoantola.it; pagine fb parco e rifugio;

tel.339.487.487.2 e 010.94.41.75

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *