ENNESIMO CASO DI ABBANDONO: LA POLSTRADA DI OVADA RITROVA “LouLou” CANE (FRANCESE) ABBANDONATO IN A/26

ENNESIMO CASO DI ABBANDONO: LA POLSTRADA DI OVADA RITROVA “LouLou” CANE (FRANCESE) ABBANDONATO IN A/26

Sull’autostrada A/26, all’interno dell’area di servizio Bormida Est, è venuto a verificarsi l’ennesimo caso di abbandono di animale.

Nelle prime ore del pomeriggio del 10 Agosto scorso, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Ovada in servizio sull’autostrada A/26 Genova –Gravellona, è stata allertata dal Centro Operativo della Polizia Stradale di Genova in quanto all’interno dell’area di servizio Bormida Est, l’addetto al distributore di carburanti aveva notato un cane, o meglio un “Akita Iro Shiba” di media taglia, con collare e guinzaglio, aggirarsi tutto impaurito e smarrito tra le vetture parcheggiate.

Poco prima dell’arrivo della pattuglia della Polizia Stradale l’addetto al distributore di carburanti era riuscito anche ad avvicinarlo, tant’è che appena gli Agenti sono arrivati per prenderlo in custodia, il cane, forse assetato e affamato, non ha esitato a farsi accarezzare dimostrando subito affetto.

L’animale, al guinzaglio, aveva una medaglietta con sopra inciso il nome “LouLou” ed un presunto numero di telefono che però non risultava attivo.

Gli Agenti, dopo averlo dissetato e dato da mangiare, lo hanno portato presso il Centro Veterinario Ovadese dove i veterinari hanno accertato che era dotato di un microchip di nazionalità francese.

Tutt’ora i Veterinari Ovadesi hanno avviato accertamenti con il servizio veterinario francese al fine di rintracciare ed identificare il proprietario.

La Polizia Stradale ricorda che quando viene notato un animale in autostrada, anche in area di servizio, al fine di evitare che possa creare pericolo per le vetture in transito e quindi causare incidenti, è importante segnalare immediatamente l’avvistamento al Numero Unico di Emergenza 112 chiedendo della Polizia Stradale.

È  importante, per aiutare i soccorritori, riferire il numero dell’autostrada, la direzione di marcia ed un qualsiasi riferimento come ad esempio un’uscita appena passata, un cavalcavia o un qualsiasi cartello stradale.

Barbara Carriero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *