CAMBIO AL VERTICE DELLA QUESTURA DI ALESSANDRIA

Nomina del dott. Sergio Molino e saluto di commiato del dott. Michele Morelli

Non si arrestano i trasferimenti e le conseguenti alternanze all’interno delle nostre istituzioni locali. Dopo i nuovi innesti all’interno della Prefettura di Alessandria, è ora il turno della Questura presentare la nuova figura che si impegnerà a proseguire l’ottimo lavoro svolto dal dott. Michele Morelli nei suoi tre anni di permanenza presso la nostra Provincia.

Il nuovo Questore nominato per la Provincia di Alessandria è dunque il dott. Sergio Molino, insediatosi il 1° febbraio scorso, stesso giorno in cui si è tenuta una conferenza stampa di presentazione che, stante l’emergenza sanitaria in atto, si è realizzata su invito in modalità a distanza, alla presenza delle principali testate giornalistiche della zona.

Anche noi eravamo presenti. Questo il tratto principale del profilo professionale del nostro nuovo Questore.

Ecco la scheda di presentazione del nuovo Questore di Alessandria, dott. Sergio Morlino:

Classe 1963 e laurea in Giurisprudenza ottenuta presso l’Università degli Studi di Torino, il dott. Molino, dopo aver frequentato il corso di formazione per Vice Commissari della Polizia di Stato, viene assegnato nell’agosto del 90’ alla Squadra Mobile della Questura di Torino, ricoprendo nel corso degli anni incarichi di dirigente delle varie sezioni investigative.

Grazie all’ottimo lavoro svolto per aver tratto in arresto, in flagranza di reato, un pericoloso criminale armato, viene promosso con la qualifica di Primo Dirigente e poco dopo dirigente della Squadra Mobile di Torino.

Dal 2012 al 2014 assume la Direzione del Centro D.I.A. di Torino e dopo una breve esperienza quale Dirigente del Commissariato Dora Vanchiglia sempre a Torino, nel 2015 viene nominato Vicario del Questore di Torino.

Nel 2018 ottiene la promozione alla qualifica di Dirigente Superiore della Polizia di Stato e nell’agosto dello stesso anno assume l’incarico di Questore della provincia di Vercelli; esperienza quest’ultima che segna il passaggio dal ruolo dell’investigatore a quello di Questore, ossia un ruolo che, oltre a dover tener conto delle varie esigenze organizzative interne alla stessa istituzione, deve necessariamente conoscere le varie criticità che presenta il territorio provinciale sotto la sua competenza, in un continuo scambio di informazioni con i vari Comuni siti al suo interno.

Dal 1° febbraio 2021, dunque, abbiamo l’onore di averlo sul nostro territorio quale Questore della Provincia di Alessandria.

Figura riservata, come ci si aspetta dal ruolo ricoperto, il dott. Molino si è reso molto disponibile nel rispondere alle domande poste dai giornalisti presenti in collegamento; domande incentrate soprattutto sulle difficoltà legate alla situazione pandemica, in una provincia che, non presentando affatto dimensioni trascurabili, viene a trovarsi in posizione strategica lungo le principali direttrici commerciali che la collegano con le grandi metropoli del Nord Italia.

Funzionario di grande esperienza, siamo certi che saprà svolgere un attento controllo sul nostro territorio, proseguendo, d’altra parte, un altrettanto grande impegno portato avanti dal suo predecessore, dott. Michele Morelli, del quale pubblichiamo qui di seguito il suo saluto di commiato.

Samantha Brussolo

Qui sotto la lettera di commiato del Questore Michele Morelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.