LIBERATI I MACACHI

Dall’Associazione “Gabbie vuote”, con sede Firenze, riceviamo a firma del Presidente dell’associazione stessa, Mariangela Corrieri, e con grande disponibilità pubblichiamo questo comunicato

“Abbiamo letto con estremo piacere e con commozione, la liberazione dei macachi di Verona e il rifiuto dell’Università a servirsi di loro per la sperimentazione a scopo scientifico. Quindi ringraziamo sia l’Università che il Comune che sono arrivati a un traguardo tanto civile quanto logico e ineludibile per il progresso della medicina come affermano ormai tanti illustri scienziati nel mondo.

Il tempo di Cartesio è finito da secoli, la ricerca medica si sta avviando al cambio di paradigma. Esempio ne sono le varie Università italiane, San Marino primo Paese ad eliminare totalmente gli animali, i tanti Paesi europei che stanno riducendone l’uso fino all’Olanda che si è impegnata ad eliminarli completamente entro il 2025.

Per non parlare del Consiglio Nazionale delle Ricerche degli Stati Uniti che si sta avviando a quel cambiamento definito “epocale” definendo la sperimentazione animale “cattiva scienza“.

La vivisezione o sperimentazione animale per dirla in modo edulcorato, da un sempre maggior numero di scienziati, oltre che per motivi etici, è ritenuta senza valore scientifico in quanto ogni animale è modello soltanto a sé stesso.

Usare gli animali rappresenta un pericolo per la salute umana (iatrogenia 4° causa di morte), un freno allo sviluppo dei nuovi metodi di ricerca fondati sulle attuali straordinarie acquisizioni scientifiche e un ostacolo alla possibilità di attingere a risposte ben più affidabili, esaurienti, veloci ed economiche fornite dalle nuove tecnologie.

Da ricordare che il 97% dei farmaci testati su animali e che risultano per loro innocui, vengono poi scartati in quanto non superano le prove cliniche sugli umani.

Augurandoci che altre Università, altri Paesi, altri ricercatori scelgano metodi moderni di ricerca, porgiamo cordiali saluti.

Mariangela Corrieri Presidente Associazione Gabbie Vuote ODV Firenze

Vedere nostro precedente articolo: https://www.inchiostrofresco.it/wp/2021/02/16/gli-ultimi-schiavi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.