ALLA SCOPERTA DELLA GATTAZZÉ

Oggi 23 maggio 2021, un nostro lettore, Egidio Calcagno, ha “postato” un bel commento ad un video girato il 15 maggio 2018 da Matteo e Luca Serlenga

Scrive Egidio Calcagno: “La storia di molte vite trascorse in grande difficoltà, ma con grande dignità che adesso non sappiamo più capire….”.

Un’amara riflessione questa che ci sentiamo di condividere al 100 per cento perché qui in redazione, grazie al nostro inchiostro fresco, godiamo di un impagabile punto di vista prospettico sull’Oltregiogo che ci permette di catturare l’anima degli angoli più nascosti di questo territorio vasto e unico a cavallo tra Liguria e Piemonte, luogo impervio e nello stesso tempo dolce tra il mare e i monti. E allora non ci resta che riproporvi questo filmato girato tre anni fa dai fratelli Serlenga su uno dei tesori “nascosti” del nostro territorio: Gattazzè, frazione “perduta” del Comune di Urbe, e la sua cappelletta.

Ecco dunque un videoreportage tra natura e storia di Matteo e Luca Serlenga.

Un videoreportage che ha il valore della conservazione della memoria storica collettiva di questi luoghi e che noi de l’inchiostro fresco la onoriamo giorno per giorno nel segno del più ampio volontariato culturale per sentirci utili ai posti dove viviamo e anche a noi stessi.

Per lasciare una traccia del nostro operato.

Gian Battista Cassulo

https://www.facebook.com/linchiostrofresco/videos/2054795278092153/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.