LA “CITTADELLA” FESTEGGIA: UNA SERIE DI EVENTI PER METTERE AL CENTRO QUESTO LUOGO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE DI AOSTA

Poiché nei paesi e nelle città dell’Oltregiogo, con Novi Ligure e Ovada in testa, vi sono proprietà demaniali o luoghi pubblici in completo abbandono, se non in preda al degrado, a titolo di esempio riportiamo quanto è stato fatto ad Aosta, dove in un complesso di proprietà comunale è stato ricavato un centro di aggregazione giovanile autogestito, che oggi è diventato un fiore all’occhiello della città.

Vi presentiamo il programma di eventi che da domani giovedì 23 settembre si svolgeranno sino a domenica 26 settembre in questa “Cittadella dei giovani”: tre giorni di festa per stare assieme. E in calce vi accludiamo l’intervista che a suo tempo avevamo raccolto dalla viva voce del direttore di questo complesso.

Marta Calcagno – Direttore responsabile de “l’inchiostro fresco

IL PROGRAMMA DELLA “TRE GIORNI” ALLA “CITTADELLA DEI GIOVANI” DI AOSTA

ANTEPRIMA: Giovedì 23 settembre 2021

Si comincia giovedì 23 settembre con un momento dedicato alla street art con r_EXIST a cura di Elena Muresu, in arte Malaper decorare la zona del nuovissimo skate park con alcuni murales. Il laboratorio è dedicato ai giovani dai 14 ai 30 anni e prevede 16 partecipanti. Sono previsti quattro incontri e sarà un lavoro di gruppo: tutti i partecipanti lavoreranno all’ideazione, agli sketch, e alla realizzazione  dei murales. Il tema del progetto è “Resilienza e condivisione” ispirato al concept del padiglione Italia durante la Biennale di Architettura di Venezia. L’idea è quella di riflettere su come l’architettura e l’ambiente influenzino la cultura e le abitudini dei cittadini. Il laboratorio avrà inizio con una passeggiata nella natura circostante la città e una discussione sul concetto di resilienza legato al territorio, per trarre ispirazione dagli elementi naturali. Si procederà, nei successivi due incontri, a stendere un bozzetto e a realizzare lo sketch su muro, per poi concludere i lavori domenica 26. Durante la festa della Cittadella è prevista l’inaugurazione per presentare i murales che si svolgerà domenica 26.

Venerdì 24 settembre 2021

La festa vera e propria inizia venerdì 24 settembre con un pomeriggio di musica. Dalle 16.30 alle 19.30 ci sarà l’Open Day di Suono Gesto Musica Danza. In serata, alle 21 nell’area dello skatepark, si potrà assistere ad alcune proiezioni a tema skateboard: il primo corto è Learning to skateboard in a war zone (if you’re a girl), diretto da Carol Dysinger ambientato a Kabul. A seguire Bowl de Campagne diretto da Olivier Lambert, ed infine a Gaza Freestyle, una raccolta di video e immagini

Sabato 25 settembre 2021

Sabato 25 settembre sarà una giornata ricchissima di eventi. Si comincia con alcuni documentari e progetti audiovisivi dedicati ai giovani e al mondo del lavoro nella Sala Expo. Dalle 15 alle 18.30 ci sarà la presentazione del progetto di avvicinamento al lavoro per i giovani RE-CONNECT, che comprende anche la proiezione in anteprima della Workcomedy “La mia non è una vita da film”, miniserie in otto puntate prodotta dalla Cittadella con la regia di Fabio Réan. Dalle 15 alle 18, presso lo Spazio Associazioni, si terrà il Re-start party dove ognuno potrà presentarsi con il proprio oggetto, da riparare e, grazie all’aiuto di volontari preparati e disponibili, imparare in pochi passi ad aggiustare tutto, o quasi. Il Teatro della Cittadella, per tutto il pomeriggio accoglierà il laboratorio Rap Freestyle con dj set/open mic e interviste ai musicisti della serata, e dalle 18.30 alle 20, ospiterà il contest di street dance The Cypher Summer Edition. L’evento si concluderà con uno Show battle, in cui otto ballerini valdostani si sfideranno a passo di danza. Infine, la sera (in cortile, se il meteo lo permetterà), tre concerti con ospiti prestigiosi che incontreranno i gusti di tutti: si partirà alle 21.30 con il concerto del trapper Neima Ezza, per poi lasciare spazio allo showcase di Babaman, vera e propria istituzione del panorama raggamuffin/reggae/hip hop italiano, che sarà preceduto dall’esibizione del giovane  artista Urban Pop valdostano Peter Blame.

Domenica 26 settembre 2021

Domenica 26 settembre, dalle 10.30 alle 12 presso il Teatro della Cittadella, ci sarà la presentazione del libro “La montagna capovolta: le migrazioni narrate ai bambini” di Francesca La Mantia e Cinzia Battistel a cura di Libera VdA, con una drammatizzazione del testo per bambini di tutte le età. Nel pomeriggio alle 15 l’associazione Solal presenta il videodocumentario realizzato nell’ambito del progetto “Prendi in mano il tuo futuro” , in cui dieci tra ragazzi e ragazze valdostani sono protagonisti di un video documentario in cui parlano di sé, delle proprie passioni, abilità e competenze, di quello che desiderano e di cui hanno bisogno per realizzarsi e realizzare i progetti che stanno loro a cuore. A seguire, un momento di conclusione del progetto Lumturo con la proiezione di un video realizzato da alcuni giovani partecipanti, e poi la proiezione di “Un po’ di più”, videodocumentario sullo spettacolo dei due artisti Lorenzo Covello e Zoé Bernabeu. Alle 17:30 si potrà assistere alla performance di Arcangela Redoglia, insegnante di acrobatica aerea, e alle 18 iniziano i concerti con “Live bands – Long Playing”, con la band horror punk/metal Deathskullz e il musicista e cantautore punk/rock Lester Greenowski. Infine, la festa della Cittadella si chiuderà, alle 19, con l’inaugurazione del murales dello skatepark, realizzato da Mala in collaborazione con i ragazzi del Laboratorio di Murales r_EXIST che inizierà il 22 settembre.

Altri eventi

Durante i tre giorni della festa si potrà assistere a tre mostre dedicate a tre progetti diversi: “Physis” a cura di ColLabForArt, “Nei suoi panni” a cura dall’Associazione valdostana volontariato carcerario e “Muoversi nel mondo” a cura del progetto Lumturo

INFORMAZIONI

Come da normativa vigente, l’accesso agli eventi potrà avvenire solo se in possesso del Green Pass.

Per i concerti di sabato sera (Neima Ezza, Peter Blame e Babaman) la prenotazione è obbligatoria e va fatta online su vocidicittadella.com

CONTATTI

Tel.: 0165 35971 –info@cittadelladeigiovani.itinfo@cittadelladeigiovani.it – Cittadella dei Giovani, Via Giuseppe Garibaldi, 7 – 11100 Aosta



In conclusione vi accludiamo l’intervista che a suo tempo avevamo fatto al direttore della Cittadella e il link dell’articolo
completo del nostro servizio su questa realtà cittadina:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.