LA VAL GARGASSA: UN CANYON NEL PARCO DEL BEIGUA

In vista della bella stagione ecco una escursione nel cuore dell’Appennino ligure/piemontese a due passi da Genova e da Novi Ligure

In una giornata di sole, ma anche con tratti di pioggia, di qualche anno fa, due intrepidi scarpinatori hanno affrontato l’anello della Val Gargassa.  Parliamo di GB & Giusy, che, zaino in spalla, lasciata la macchina “inchiostrifera” nei pressi del campo sportivo di Rossiglione (Ge), si sono addentrati lungo un impervio sentiero per vedere da vicino un pezzo di storia dell’età paleolitica a due passi dalla civiltà.

Siamo infatti a nemmeno di due chilometri di distanza da Rossiglione, in Valle Stura, alle spalle di Genova e a poco più di una trentina da Novi Ligure eppure sembra di essere capitati dentro una cartolina spedita da Palo duro canyon in Texas!!!!

Rocce a strapiombo, enormi massi bianchi, rumore di acqua a cascatelle, laghetti improvvisi: è il torrente Gargassa che scorre sul fondo di una fessura scavata negli anni tra anfratti e rive scoscese. Mancano gli indiani e il rullo dei tamburi di guerra poi il quadro sarebbe completato.

Più giro con “l’inchiostro fresco” per il nostro Oltregiogo, questa terra a cavallo di Liguria e Piemonte, più trovo cose interessanti ma ecco la cronaca filmata di questa escursione!!!!!

Gian Battista Cassulo

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.