CENA IN ROSA: LIONS E ROTARY INSIEMEPER LA PREVENZIONE DEI TUMORI AL SENO

Informazioni e prenotazioni al numero 392/440.33.90; il costo della serata che comprende aperitivo, la cena di gala a tema servita al tavolo e musica da ballo con BlonDee Jay (una donna dj alla consolle) è di 50 euro.

View More CENA IN ROSA: LIONS E ROTARY INSIEMEPER LA PREVENZIONE DEI TUMORI AL SENO

Un monte che racchiude un territorio, una storia di passione e identità: nel cuore della Valle Scrivia, Monte Reale

Dal 2005 gli “Amici di Monte Reale” inventano la “polentata”, ogni terza domenica di settembre, tantissime feste aggreganti organizzate dalle proloco e dalle numerosissime associazioni sportive che in tutto il corso dell’anno promuovono attività e gare. Volontari accomunati dalla passione per il territorio hanno lavorato per rendere il rifugio escursionistico (non gestito) è aperto al pubblico, oggi è meta di gruppi scout e gruppi sportivi. Il panorama sulla vetta è a 360°, in giornate limpide si piò anche intravvedere la Corsica.

View More Un monte che racchiude un territorio, una storia di passione e identità: nel cuore della Valle Scrivia, Monte Reale

IL CASELLO DI CESARE POZZO SULLA “TORINO – GENOVA”

Noi a maggio di tre anni fa ci recammo a visitare il casello di Cesare Pozzo trovandolo nello stato che vedete in questo filmato e, sempre nel mese di maggio di quest’anno (2019), ve lo riproponiamo con la speranza che qualche amministratore locale o qualche dirigente delle Ferrovie o qualche sigla sindacale si senta in dovere di recuperare questo casello e destinarlo a piccolo museo per ricordare un grande uomo.

View More IL CASELLO DI CESARE POZZO SULLA “TORINO – GENOVA”

Un termine che non andrà mai in pensione: “LO SFRUTTAMENTO”

In un quadro di precarietà, disuguaglianze, salari al livello della sopravvivenza, percentuale di disoccupazione eternamente a due cifre: nel Paese delle mance (ad esempio gli “80 euro” o il “reddito di cittadinanza”) il tema dello sfruttamento, del disprezzo verso il lavoro è ancora una volta all’ordine del giorno e sembra mancare un’adeguata reazione.

View More Un termine che non andrà mai in pensione: “LO SFRUTTAMENTO”

Nel 2018 stanziati 4,5 milioni di euro per la bonifica. A che punto sono i lavori? Ecolibarna, una storia lunga 34 anni

La storia
Si capì che responsabile dello “sversamento” era lo stabilimento dell’Ecolibarna, sorto sulle ceneri dell’ex Gastaldi Oli Lubrificanti con lo scopo di bonificarne l’area. I responsabili dell’impianto di smaltimento di rifiuti tossici furono denunciati; lo stabilimento chiuso. Ma sotto lo stabilimento rimasero circa 120.000 metri cubi di melme acide (stima forse sottostimata) che il loro “fornetto da pizze” (come lo definì l’avvocato delle associazioni ambientaliste) certamente faticava a incenerire. Pertanto si buttava tutto lì, dove sotto vi erano le falde dello Scrivia e per di più in un terreno in pendenza verso il torrente. Ma l’Ecolibarna non smaltiva solo il materiale di bonifica della Gastaldi; smaltiva (si fa per dire) ben altra roba, visto il via vai “notturno” di camion che entravano e uscivano dall’ Ecolibarna. E alcuni, poco dopo, uscivano ancora carichi per andare a gettare nello Scrivia i loro veleni. Contro questo stato di cose all’epoca si batterono le associazioni ambientaliste (Italia Nostra, Legambiente, WWF e Amici della Terra) che si trovarono nella necessità di farsi un avvocato, perché i politici di allora che avevano voce in capitolo non erano certo dalla loro parte. Questa la breve storia.

View More Nel 2018 stanziati 4,5 milioni di euro per la bonifica. A che punto sono i lavori? Ecolibarna, una storia lunga 34 anni

“Patto per Busalla e la Valle Scrivia”: abbiamo incontrato Paola Noli, candidata sindaco

Tre le liste in gioco: “Insieme per Busalla” che sostiene il sindaco uscente, Loris Maieron, “Patto per Busalla e la Valle Scrivia” con candidato sindaco Paola Noli e “Città di Busalla, civica democratica” guidata da Nunzia Acampora.
Tre belle liste ricche di partecipazione e di voglia di fare.

Dopo aver sentito Loris Maieron e Nunzia Acampora, oggi abbiamo incontrato oggi abbiamo incontrato Paola Noli.

View More “Patto per Busalla e la Valle Scrivia”: abbiamo incontrato Paola Noli, candidata sindaco