SCARPINANDO PER L’OLTREGIOGO PORTANDO “L’INCHIOSTRO FRESCO” SOTTO LA NEVE

La grande nevicata di quest’anno mi fa venire in mente un’altra abbondante nevicata: quella del 2015, quando, con una certa incoscienza, portammo i giornali a Tiglieto, Urbe e Sassello, dove intervistammo il sindaco, passando da Olbicella e attraversando il Gran Canyon

Roba da pazzi che se ci fosse successo qualcosa ci avrebbero trovati congelati allo sciogliersi dei ghiacci! Ma tanta era la voglia di portare il nostro Inchiostro Fresco nei suoi punti di distribuzione che non vedevamo ostacoli e poi il senso dell’avventura era troppo forte: arrivare alle sorgenti dell’Orba costeggiandone il corso d’acqua era un’esperienza da non perdere!

E così con Mattia Nesto e Matteo Clerici (che poi avrebbero più che meritatamente conseguito il patentino da “Giornalista pubblicista”) a bordo della nostra gloriosa Yaris Verso a gas (comprata di seconda mano), carica di giornali, lasciataci alle spalle Novi Ligure ci dirigemmo verso Molare e da lì imboccammo l’impervia strada per Olbicella e subito dopo ci inoltrammo nel Gran Canyon per sbucare poi nei pressi dell’Abbazia di Tiglieto.

Il tutto tra neve, vento e freddo. Ma non voglio anticiparvi più di tanto e vi lascio a vedere il filmato!

Una cosa sola vorrei ancora dirvi: i ragazzi che sono passati qui da noi per conseguire il “patentino da giornalista pubblicista”, come vedete dal filmato, hanno dovuto “sputare lacrime e sangue” perché giornalisti non si diventa stando comodamente seduti ad una scrivania o spulciando notizie sul web, ma scarpinando sul territorio per viverlo, conoscerlo e quindi saperlo raccontare!!!!

Come appunto lo sanno fare i giornalisti targati Inchiostro Fresco!

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.