LA MONTAGNA ESIGE RISPETTO

L’Amministrazione comunale di La Salle ha fatto affiggere nel Capoluogo e nelle sue frazioni un cartello dove appare una placida mandria di mucche valdostane che brucano l’erba e sotto l’invito alla gente a non lasciare escrementi di cane o altri rifiuti nell’erba e nel fieno per non danneggiare la salute dei bovini e delle bovine al pascolo

Ma in questo cartello vi è anche l’invito a non gettare sassi nei prati perché i mezzi agricoli, con i loro meccanismi per la cura del raccolto, potrebbero provocare danneggiamenti a persone o cose ed anche essi stessi potrebbero subire danni. C’era bisogno di affiggere un tale cartello? Certamente , perché gli episodi di inciviltà si stanno moltiplicando e la natura richiede rispetto.  E chi ama la montagna dovrebbe saperlo!

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.