Psa: in onda aziende Cia su “Mi Manda Rai Tre”

Situazione ancora critica per gli allevatori nell’Alessandrino per la Peste suina africana (Psa), nonostante l’impegno profuso dagli Assessorati regionali, che hanno portato all’allentamento di alcune restrizioni di attività outdoor.

Cia Alessandria è stata contattata dalla redazione di Mi Manda Rai Tre, la trasmissione condotta da Federico Ruffo che spiega le contraddizioni del Paese sotto vari aspetti, per un servizio sul caso Psa e l’impatto sul territorio.

La troupe, guidata dal giornalista Rai Danilo Fumiento, è stata accompagnata nelle zone colpite dall’emergenza e messa in contatto con alcuni portavoce, in vari ambiti, che hanno spiegato il momento difficile che attraversa l’agricoltura, la crisi dell’allevamento suinicolo, il problema della fauna selvatica.

A rispondere alle domande per il reportage sono stati l’allevatrice di Cascina Valenta Michela Canepa (250 suini sani abbattuti), il viticoltore e titolare dell’agriturismo Al Chiar di Luna di Tagliolo Federico Robbiano, i dirigenti Cia Gabriele Carenini (presidente Cia Piemonte) e Daniela Ferrando (presidente Cia Alessandria), l’allevatore Cia a Sassello Romano Francesco; Cia Alessandria ha anche facilitato gli incontri con la Polizia Provinciale che ha spiegato le attività di monitoraggio e contenimento nei boschi, con la Protezione Civile di Acqui Terme, con il mondo delle guide turistiche. La troupe Rai ha anche intervistato il sindaco di Pareto, Walter Borreani.

Il servizio andrà in onda su Rai3 nella puntata di sabato 7 maggio, poi sarà rilanciata su tutti i canali Cia Alessandria (ciaal.it, Facebook, Instagram, Telegram, YouTube e il tg-web quindicinale SoCial News).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.