NOVI LIGURE – ANCHE CABELLA CHIUDE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE

NOVI LIGURE – ANCHE CABELLA CHIUDE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE

Cala il sipario su questa campagna elettorale dove due contendenti, Rocco Muliere e Gian Paolo Cabella, domenica prossima (9 giugno 2019) si contenderanno il seggio più alto di Novi Ligure.

Chi vincerà? Questa è l’ardua risposta e l’ardua sentenza spetterà alla gente comune. A quella gente che ogni giorno vive la vita sula sua pelle, con tutte le difficoltà, le illusioni, le disillusioni, le aspettative le speranze tradite.

La gente comune insomma, quella gente che dal “potere politico” vorrebbe ricevere risposte certe per vivere una vita piana e serena.

Le elezioni amministrative non daranno queste grandi risposte a queste grandi domande, perché è la politica alta, quella che si fa a Roma, che deve dare queste risposte.

A livello locale comunque chi sarà chiamato a “comandare” dovrà comunque fornire risposte a domande più immediate, come quelle che scaturiscono dal vivere quotidiano.

Ovvero quelle domande alle quali la gente comune vorrebbe risposte sicure, a partire dal mantenere in ordine la città dove vive, con la cura di tutti i suoi servizi disponibili non solo per chi ci abita, nel caso specifico, a Novi Ligere, ma anche per i visitatori, per  chi viene da fuori.

In questo video vi proponiamo la chiusura della a campagna elettorale, ovvero “l’ultimo appello al voto“, di Gian Paolo Cabella che ci sembra vada proprio in questa direzione.

A tutti un “buon voto”!!!!!!!

Gian Battista Cassulo

NOVI LIGURE – ANCHE CABELLA CHIUDE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE

NOVI LIGURE – ANCHE CABELLACHIUDE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALECala il sipario su questa campagna elettorale dove due contendenti, Rocco Muliere e Gian Paolo Cabella, domenica prossima (9 giugno 2019) si contenderanno il seggio più alto di Novi Ligure.Chi vincerà? Questa è l'ardua risposta e l'ardua sentenza spetterà alla gente comune. A quella gente che ogni giorno vive la vita sula sua pelle, con tutte le difficoltà, le illusioni, le disillusioni, le aspettative le speranze tradite. La gente comune insomma, quella gente che dal “potere politico” vorrebbe ricevere risposte certe per vivere una vita piana e serena.Le elezioni amministrative non daranno queste grandi risposte a queste grandi domande, perché è la politica alta, quella che si fa a Roma, che deve dare queste risposte. A livello locale comunque chi sarà chiamato a "comandare" dovrà comunque fornire risposte a domande più immediate, come quelle che scaturiscono dal vivere quotidiano. Ovvero quelle domande alle quali la gente comune vorrebbe risposte sicure, a partire dal mantenere in ordine la città dove vive, con la cura di tutti i suoi servizi disponibili non solo per chi ci abita, nel caso specifico, a Novi Ligere, ma anche per i visitatori, per chi viene da fuori.In questo video vi proponiamo la chiusura della a campagna elettorale, ovvero "l'ultimo appello al voto", di Gian Paolo Cabella che ci sembra vada proprio in questa direzione.A tutti un "buon voto"!!!!!!!Gian Battista Cassulo

Pubblicato da L'inchiostro fresco La voce di Rondinaria e dell'Oltregiogo su Venerdì 7 giugno 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *