Intervista all’artista Izabel Nadely: Una star ad Arquata Scrivia

Incontrando Izabel si ci trova di fronte ad una donna dalla forte presenza e dal grande carisma. Izabel Nadely di origini romene, nata e cresciuta nella città di Costanza, da ormai vent’anni resiede  in Italia, precisamente ad Arquata Scrivia. Difficilmente nei paesi della Valle Scrivia si possono incontrare artisti di un certo calibro ma questa donna mette alquanto in discussione la cosa.

L’inizio

La sua carriera inizia come cantante nel suo Paese, la Romania, dove partecipava anche come conduttrice ad una trasmissione di una tv locale di Costanza. Date le capacità canore riesce poi ad incidere un primo disco con la casa discografica romena “Genius”, cimentandosi addirittura come autrice di uno dei brani precisamente “Pentru tine mama” (per te mamma).

L’esordio

Dopo l’uscita del disco e il conseguente aumento di popolarità, abbinato alla sua indubbia bellezza fisica inizia, parallelamente alla carriera di cantante, una carriera da modella sfilando per Zina Dumitrescu, importante casa di moda nel suo Paese: così iniziano le sfilate in Turchia, in Usa, Messico, Germania e molti altri Paesi. Riesce a fare splendere la sua immagine per la Ford Romania e a realizzare uno spot pubblicitario con l’ex pilota di formula uno Rubens Barrichello allora nel pieno della sua carriera.

Oggi

Venuta poi in Italia, a Milano, per incidere il secondo album musicale incontra l’uomo della sua vita con il quale si sposa. Per amore e crescenti impegni famigliari la sua carriera viene interrotta poco dopo, ma Izabel, spirito creativo e determinato riesce comunque nel 2014 a finire l’accademia di recitazione a Milano e, un anno dopo, partecipa recitando la parte della moglie di un poliziotto, nella serie Sky  “Bastard Karma 2” per la regia dell’albanese Victor Deda.

Attualmente sta per uscire una fiction dal nome “La metamorfosi della camorra” di Michele Gucci Cucciniello dove ha recitato una parte e a gennaio sarà impegnata a recitare al fianco del famoso attore Lando Buzzanca in una fiction dal nome “Goditi tuo figlio”.

Alla fine dell’intervista questo vulcano di idee e creatività che Izabel Nedely rappresenta, ci confessa di avere il progetto di portare qui due star della musica romena, Mircea Rusu e Gabriel Dorobanzu, e allestire un concerto aperto a tutti che possa riunire la comunità romena della zona e nello stesso tempo aiutare l’integrazione fra i nostri popoli. Izabel colpisce oltre che per le sue grandi qualità artistiche anche per la capacità con cui un personaggio del suo calibro si sia ambientata alla tranquilla e spesso monotona vita di provincia ben distante dai riflettori a cui lei è da sempre abituata, insegnandoci anche il valore della semplicità. Conclude augurando buone feste a tutti e noi non possiamo fare che lo stesso.

In alto: Izabel Nadely sul set della fiction “Bastard Karma 2”

Qui sopra: Izabel Nadely modella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.