Ronco Scrivia – La Parrocchia di San Martino si rifà il look

La bella facciata della Parrocchia di San Martino di Ronco Scriva da un po’ di tempo è mascherata da ponteggi edili, ma oggi abbiamo avuto il piacere di rivederla nuovamente nel suo antico splendore.

La ditta Edil CO.BA. di Cristiano Balbi ha infatti terminato, su progetto delle arch. Ariella Ginesi e Enrica Levati, i lavori di asportazione delle vecchie tinte al quarzo (applicate da interventi inadeguati precedenti), e successiva applicazione di nuove tinteggiature eseguite, dopo accurati esami stratigrafici e storici per il rinvenimento delle tinte originali, con composti a base di materiali naturali.

Sono state altresì ricostruite le parti mancanti o già cadute degli elementi decorativi in rilievo, anche per rimuovere un pericolo per la pubblica incolumità

Nel contempo è stata anche eseguita la ripresa di alcune parti di intonaco ammalorate con materiale consono al restauro e sono state impermeabilizzate le zone interessate dalle infiltrazioni delle acque meteoriche nelle parti a copertura

Per questi lavori, autorizzati dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Genova, il cui committente è la Parrocchia di San Martino nella persona del parroco don Silvio Lagorio, è stato adoperato il contributo dell’8 per mille della CEI aiuto alla Chiesa Cattolica

La facciata riportata a nuova vita, è riapparsa nuovamente nel suo antico splendore e, verrà quanto prima inaugurata dal Cardinale Mons. Angelo Bagnasco.

Ma sentiamo in questa breve intervista, quando ancora i ponteggi coprivano la facciata, dalla viva voce dell’impresario Cristiano Balbi un breve commento su come si sono svolti i lavori e in anteprima vi facciamo vedere la nuova facciata!!!!!.

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.