ANDAR PER CASTAGNE!

Una bella domenica in mezzo ai boschi

Domenica, tempo grigio e naso in su. “Pioverà o non pioverà?” Questo è il problema, ma poco male, con un k-way (o “chiuei”, come si scrive da queste parti) nello zaino, all’arcano quesito le risposta è presto data.

E così si parte alla volta di fitti boschi alla ricerca di castagne!!!!

Ed ecco il nostro gruppetto di arditi castagnoli sparpagliarsi lungo i pendii dei monti attorno alla Bandita di Cassinelle, dove un tempo il nostro grande e rimpianto Pierfranco Romero portava l’inchiostro fresco!!!

E così, tra reciproci richiami per non perdersi tra il fitto fogliame, le sacche si riempiono di questo frutto del castagno, che un tempo era considerato la “carne dei poveri”.

Ma l’andare a caccia di castagne, per questi allegri “castagnoli” è anche un buon motivo per scarpinare e respirare l’aria buona di questi boschi che per un giorno, tra guadare rii, arrampicarti per le ripe, farti largo tra rami e foglie, ti fanno sentire, se solo ci fossero le liane, un novello Tarzan!!!

GB Cassulo

One Reply to “ANDAR PER CASTAGNE!”

  1. Bravissimo come sempre………è piacevole la vostra compagnia…….due risate ….aria buona e il divertimento è assicurato…..GRAZIEEEE

    …….Bravissimo come sempre…….buona compagnia……aria buona e due risate, divertimento assicurato……Grazieeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.