VALLE SCRIVIA: ALLA SCOPERTA DEGLI ANTICHI SENTIERI

Ad Isola del Cantone nasce un piccolo gruppo di giovani che vogliono valorizzare il territorio

È sempre più spesso all’ordine del giorno lo stereotipo di giovani che non lavorano, che non si impegnano, prigionieri delle più diverse distrazioni e sempre con lo smartphone in mano, impegnati in conversazioni perse nell’etere.

Se questo corrisponde ad una certa realtà, esiste anche il rovescio di questa medaglia non bella da spendere.

È il lato della medaglia buona che fa piacere avere tra le mani ed è quella coniata ad Isola del Cantone, dove un giovane, Francesco Traverso, classe 1992 (l’anno dell’inizio della stagione del “Pool Mani Pulite” di Milano che ha cambiato la storia della nostra Repubblica!), dopo aver lavorato per sette anni nel campo del turismo con esperienze significative nelle più importanti località d’Italia, tornato nel suo paese nel 2020, perso il lavoro a causa della pandemia, ha aperto una pagina Facebook con lo scopo di poter far conoscere il territorio.

La pagina, che ha il nome Isola del Cantone – Territorio di valore, propone foto e video di sentieri nei boschi dei dintorni con lo scopo di farli conoscere. Alcuni non sono mai stati abbandonati, altri invece necessitano di opere di manutenzione che Traverso, insieme ad altre cinque persone (coordinatori della pagina Facebook Isola del Cantone – i suoi sentieri), opera personalmente per riportare nuovamente alla luce queste antiche vie di passaggio tra Liguria e Piemonte.

Con la bella stagione e, si spera, con l’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia, si potranno percorrere insieme a Traverso nelle vesti di guida il sentiero di Buffalora, quello di Montecanne e persino quello sconosciuto di Alpe di Cassissa che porta appunto al paese abbandonato, ormai fantasma, di Cassissa.

Il mio scopo è far conoscere il territorio. Gli anni di esperienza di lavoro mi hanno fatto notare quanto ci sia ad Isola da offrire per chi come me ama la natura, ma non sia valorizzato a sufficienza. Perciò mi sono posto questo obbiettivo. Speriamo che il 2021 porti qualche soddisfazione” ci dice con convinzione Traverso, carico di buoni propositi.

Fausto Cavo

INFO: pagina Facebook: Isola del Cantone – Territorio di valore – Sito: www.isoladelcantonetdv.com

One Reply to “VALLE SCRIVIA: ALLA SCOPERTA DEGLI ANTICHI SENTIERI”

  1. Bravo Francesco, complimenti per l’iniziativa, spero ci siano le condizioni per poter realizzare il tuo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.