Urbe, anche Martina ha la sua “panchina gigante”

Una grande panchina per una piccola frazione, ma un grande gesto per rendere il paese ancora più bello e attrattivo

Nel cinema è famosa quella di Forrest Gump, dove, aspettando il bus, il protagonista del famoso film interpretato da Tom Hanks racconta la sua vita a chi si siede vicino a lui. E anche tutti noi, in fondo, abbiamo almeno un bel ricordo legato ad una panchina. Oggi, in tutta Italia (ma soprattutto dall’altra parte dell’Appennino), è esplosa la mania delle “panchine giganti”; anche una piccola frazione del comune di Urbe, grazie alla volontà e l’impegno dei suoi abitanti, non è voluta essere da meno: grazie all’impegno dei residenti, anche Martina ha la sua “grande panchina”, con uno splendido belvedere sul paese adagiato lungo l’Orba.

La panchina, realizzata dal falegname Marco Caso della falegnameria “La Margherita”, è stata ideata dai ragazzi dell’ASD Martina con il fondamentale supporto dei giovani del motoclub “Valli del SOL”, i quali, insieme, l’hanno posizionata e messa in sicurezza, in un terreno che è stato dato in comodato d’uso gentilmente da un privato, per portare una novità e un punto di interesse nella loro frazione, visibile anche alla notte grazie all’illuminazione di un piccolo faretto.


Ma non solo: gli abitanti di Martina e i ragazzi delle associazioni hanno infatti pensato ad abbellire il paese per accogliere al meglio i numerosi villeggianti che ogni estate raggiungono la piccola frazione di Urbe. Sono state allestite così diverse aiuole con dei fiori in legno per colorare e rendere allegre le vie del paese ed è stata installata, recentemente, una postazione di “book crossing”, dove può avvenire, liberamente, lo scambio dei libri.

Tutte queste belle iniziative, inoltre, aggiungono ancora più pregio ed eleganza ad un territorio già ricco di sentieri, bellezze naturali, freschi boschi, prati, e svaghi per tutte le età, come il campo sportivo, la palestra, la biblioteca.


Per raggiungere la panchina e il suo belvedere bisogna fare un piacevole e breve sentiero situato vicino alla rimessa comunale, dopo il punto Despar (un cartello è ben posizionato lungo la strada provinciale). Il sentiero è adatto a tutti e vale veramente la pena anche solo per scattare una foto ricordo o per godersi un momento di relax di fronte al panorama di Martina. Ma mi raccomando: non lasciate i vostri rifiuti abbandonati! I ragazzi hanno preparato infatti un cestino in legno, per non lasciare sporca l’area circostante.

Di seguito, ecco l’elenco di tutte le attività e associazioni che si sono prodigate per questa bella novità a Martina.

  • Consorzio Miglioramento Forestale val d’Orba
  • Moto Club Valli del S.O.L.
  • Biblioteca di Martina
  • Punto Despar
  • Gelateria da Tonito
  • Macelleria Danilo
  • Tabaccheria Stefania
  • Farmacia di Urbe
  • La locanda dei garofani
  • Maura e Maurizio
  • La Ferramenta
  • La Saletta APS

Articolo di Matteo Serlenga

2 Replies to “Urbe, anche Martina ha la sua “panchina gigante””

  1. BRAVISSIMI!!!! W URBE E TUTTO IL PARCO DEL BEIGIA, POTENTE MOTORE TURISTICO PER TUTTO L’OLTREGIOGO, IL BASSO PIEMONTE E I COMUNI DEL SOL DA MELE A TIGLIETO!!!
    AVANTI COSI’
    LA REDAZIONE DELL’INCHIOSTRO FRESCO

  2. Peccato che prima del sentiero… in terra c’è di tutto…Come fosse in allestimento un cantiere e lavori.. e anche se indicato da cartello il raggiungimento della panchina… sembra un cartello abbandonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.