KARATE: AD ARQUATA CONFERME E NOVITÀ PER IL 2022

Chiude nonostante tutto in positivo un 2021 molto impegnativo per la dirigenza dell’USAM karate di Arquata Scrivia che ha dovuto affrontare le difficoltà della ripresa dell’attività dopo lo stop dovuto alla pandemia

Il 2022 ripartirà con un rinnovato consiglio direttivo che vede confermata la Presidenza dell’instancabile Andrea Romanello, Direttore Sportivo ed incaricato ai rapporti con l’amministrazione comunale Raffale Tulipano, Vicepresidente Umberto Semino e segretario Edoardo Giordano. Confermarti anche tutti gli altri membri del consiglio senza carica operativa. Anche per il 2022 proseguirà l’attività della scuola karate che può contare su un gruppo di giovanissimi tra i 6 ed i 10 anni impegnati nell’apprendere le basi di questa disciplina nipponica.

La sezione dedicata al benessere ed alle arti marziali interne (Nei Gong) affronterà l’anno venturo con l’intento di alzare sempre più la qualità dell’insegnamento, dopo l’aggiornamento tecnico da remoto della fase pandemica con la Nei Dan School, è infatti in programma per la primavera un seminario in Arquata con il Maestro Falvio Daniele. L’esperto praticante Bolognese oltre ad essere una celebrità nazionale nell’ambito delle arti interne è da oltre 20 anni punto di riferimento dell’Usam. Durante lo stage oltre al lavoro interno si chiederà al Maestro di trasmettere i primi rudimenti del Tao Yoga, disciplina approfondita dallo stesso durante i recenti viaggi studio in India.

Il gruppo full contact karate – kick boxing guidato da Andrea Romanello, Marco Lovotti, Marco Serventi e Benroua Said nella location del palasport di arquata ha visto ampliare la varietà degli allenamenti ed i primi atleti pronti alle competizioni di Light Contact potrebbero gareggiare in autunno con interessanti esordi nel femminile e ritorni nel master (over 45) maschile.

Per quanto concerne il karate agonistico specialità kata è confermata la collaborazione di massimo prestigio con l’atleta professionista del gruppo fiamme gialle e della Nazionale Fulvio Sole e la partecipazione al prossimo campionato regionale senior Fijlkam Liguria da parte degli atleti Nicolò Ghiglione, Russotti Andrea (anche responsabile del corso di Gavi per giovanissimi), Edoardo Giordano e Sonia Manca; un grazie particolare per questa possibilità va al Maestro Emiliano Marchi.

Sempre in ambito di karate agonistico è delle ultime ore la volontà di creare a livello di ente di promozione sportiva provinciale una squadra con i migliori atleti dei vari club locali di kata e kumitè (combattimento) da far partecipare a 2 – 3 competizioni stagionali di livello medio-alto con tanto di sponsorizzazione. Per riuscire nell’intento dovranno essere assegnati, sempre a livello locale, i ruoli di coach di kata e coach di kumitè inoltre servirà creare uno staff provinciale che veda al proprio interno varie figure che dovranno spaziare dalle competenze grafico-informatiche a quelle di manger sportivo e rapporti con gli enti pubblici. Per molti di questi ruoli le candidature informali ipotizzate dal club arquatese riguardano anche ex istruttori che in seguito hanno creato propri club nel circondario e le cui buone qualità specifiche sono note nel novese.

Si preannuncia un 2022 tutto da scoprire per gli appassionati di karate!

Giacomo Ponzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.