ALESSANDRIA: UNA PALESTRA A CIELO APERTO

Ad Alessandria, tra la Parrocchia dell’Annunziata, in via Giordano Bruno e il Tanaro, all’altezza del ponte Tiziano, su un’area di 2000 metri quadrati, vicino al cuore della città, nascerà un’oasi verde e attrezzata con un percorso ginnico, aperta a tutti e pensata anche per i diversamente abili

Un’oasi piantumata con alberi e arbusti dedicati, tanto che il suo nome sarà il Bosco del Sole

Questo progetto è sostenuto dall’associazione “Sole dentro(vedere foto di copertina) che si prende cura delle persone affette da autismo e delle loro famiglie. Il percorso sportivo sarà dotato di attrezzi ginnici, quali un muro di arrampicata, l’asse equilibrio, le parallele, il salto degli ostacoli, eccetera, il tutto dotato di tabelle che guideranno le persone in un percorso di attività fisica. L’Amministrazione comunale di Alessandria ha messo a disposizione l’area e l’associazione Natura Ragazzi sta progettando il parco. Una rete di promotori – tra cui Centro Down, Cissaca, Cooperativa Amica San Michele, FAND e Gli amici di Lucia insieme a tante associazioni di sostegno ai portatori di disabilità – animeranno il parco di iniziative e di presenze.

Una analoga iniziativa era stata prodotta a Novi Ligure (Al) dalla Associazione polisportiva novese (APN), la quale, grazie all’allora Presidente della Provincia, Angelo Rossa, aveva allestito nel Parco Castello cittadino, per rivitalizzarlo e salvarlo dal degrado, un Percorso ginnico attrezzato, per alcuni anni utilizzato dagli appassionati di atletica, ma poi, per la scarsa manutenzione, caduto nell’oblio

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.