LA “FIOCCA” DI BEILEUN

L’Italia tra tradizioni, cultura e ambiente: un tris d’assi unico al mondo! Dalla Val d’Aosta un appuntamento che si rinnova da 50 anni !

Domenica 26 giugno 2022 a Baulin, frazione di Avise a 1.700 metri, ma già in Valgrisenche, si è svolta la tradizionale sagra della “Fiocca” giunta quest’anno alla sua 50° edizione.

Organizzata magistralmente dal “Comité des traditions d’Avise” questa sagra consiste nella distribuzione gratuita di panna fresca preparata e montata con fruste di ontano al freddo di una grotta per ottenere un prodotto saporito e spumoso. Come si legge nel sito del Comune di Avise, questa grotta, il Gran Barmi, un tempo era il frigorifero del villaggio di Baulin, che in Patois si scrive Beileun, dove si prelevava il ghiaccio e dove si conservava la carne sotto sale. Il valente lavoro dei volontari del Comité è stato poi, tra gli applausi della numerosa gente qui convenuta, trasportato dalla grotta ai tavoli degli stand dove tutti hanno potuto degustare gratuitamente questo genuino prodotto della tradizione locale e immancabile nella cucina tipica valdostana.

Veramente una bella giornata e ancora complimenti al Comité des traditions d’Avise e al Comune di Avise per l’impeccabile organizzazione.

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.