DI ALPEGGIO IN ALPEGGIO: L’ALPEGGIO DI BARD

Oggi nella nostra rubrica curata da Genny Notarianni, vi presentiamo, per la serie “la zootecnia di montagna”, l’alpeggio di Bard tra le Alpi della Val d’Aosta…

ECCO L’ALPEGGIO DI BARD NEL CUORE DELLA VALDIGNE IN VAL D’AOSTA. ECCO LA CRONACA DELLA GIORNATA A CURA DEI NOSTRI INVIATI, GB & GIUSY

Il 6 luglio 2022 con l’amico Flavio, valdostano doc, siamo saliti all’alpeggio Bard che è posto a 2.100 metri sul vallone di Vertosan, alle spalle del comune di La Salle. È stata una bella scarpinata, ma ne è valsa la pena perché abbiamo visto, oltre ad uno scenario unico e maestoso, quanta cura vi è tra questi monti per gli allevamenti, in questo caso di bovine, che contribuiscono a tenere viva l’economia locale con la produzione del latte e della famosa Fontina! E, nel vedere l’alpeggio tutto ben curato, ci siamo resi conto di come la zootecnia sia la cura migliore per mantenere sana la montagna, che altrimenti, se abbandonata sé stessa, cadrebbe nel degrado!

Complimenti dunque a questi allevatori che con il loro duro lavoro fanno onore a queste montagne, le inimitabili vette del nostro Paese, dove pascolano indisturbate queste mucche, le vere Regine delle Alpi!

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.