PASTURANA: L’ANGOLO DI BARBY DIVENTA TECNOLOGICO

Tra un lockdown e l’altro, ma soprattutto in un mondo che sta cambiando rapidamente dove la tecnologia sembra farla da padrona, anche i piccoli esercizi commerciali, le botteghe di una volta, si devono mettere al passo

Sono i nuovi stili di vita che lo impongono, pena il restare indietro. Questo lo ha capito molto bene Barbara Barletta che assieme al marito Aldo, porta avanti a Pasturana (Al) un avviatissimo esercizio commerciale, “L’Angolo di Barby”, che nel suo piccolo è un vero e proprio store dove accanto alla tradizionale vendita di commestibili è possibile trovare cartoleria, giornali e tabacchi, nonché eseguire ricariche telefoniche, pagamento di bollettini postali, bollo auto e quant’altro.

Ma per essere al passo con i tempi tutto questo non bastava a Barby. Bisognava dare a Pasturana un servizio 24 ore su 24 per quanto riguarda pagamenti e tabacchi. Ed ecco che da qualche settimana davanti al negozio, a due passi dalla Società di Mutuo Soccorso e lungo la strada principale del paese, Barbara Barletta ha posizionato un distributore automatico che, oltre a distribuire tutte le marche di sigarette, consente pagamenti vari con bancomat, Punto Pay, ricariche telefoniche e di carte prepagate.

E queste operazioni si svolgono nella massima sicurezza, addirittura con riconoscimento dell’impronta digitale e sotto l’occhio vigile di una telecamera.

Tutto ciò per soddisfare una clientela sempre più ampia, molta della quale proviene dalla città scegliendo paesini come questi, dove la vita scorre più tranquilla e dove, con il lavoro che per certe categorie si potrà sempre più fare da “remoto”, è possibile unire, in un ambiente più comodo e meno restrittivo, la vita in famiglia con le proprie attività occupazionali. E con quello che sta accadendo non è poco!

Ma per saperne di più siamo andati direttamente a Pasturana per vedere da vicino il funzionamento di questo distributore altamente computerizzato che serve non solo Pasturana ma anche i paesi vicini.

Gian Battista Cassulo

      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.