NO AL DEPOSITO NAZIONALE DEI RIFIUTI RADIOATTIVI

Il Comitato “Bosco libero dal nucleare” organizza per venerdì 18 giugno 2021, ore 21,00 un incontro divulgativo/informativo che si terrà nel complesso monumentale di Santa Croce, per spiegare le ragioni del NO al deposito nazionale dei rifiuti radioattivi

A due passi dalla Riserva naturale del Torrente Orba e dal sito monumentale di Santa Croce, in una fertile piana dove ancora oggi sono presenti i resti dell’antica via Emilia, dovrebbe sorgere un enorme deposito, sembra sotterraneo, di scorie radioattive provenienti da lavorazioni nucleari

Il Comitato Bosco Libero dal nucleare continua la sua opera di pressione, unitamente alle istituzioni e ai comitati del territorio, per opporsi alla costruzione del deposito nazionale, nell’intento di mantenere integre le aree agricole tra Bosco Marengo, Frugarolo e Fresonara. “Tra le varie attività – ci hanno detto gli esponenti di questo Comitato – stiamo organizzando un evento di carattere divulgativo, da tenersi nel Complesso Monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo, compatibilmente con le disposizioni anti COVID

Questo evento si svolgerà il prossimo 18 giugno alle ore 21,00 presso il Complesso monumentale di Santa Croce e tra i partecipanti è prevista la partecipazione del sindaco di Bosco, Gianfranco Gazzaniga, dei firmatari della mozione On. Federico Fornaro e On. Riccardo Molinari, del tecnico ingaggiato dal Comitato Dott. Paolo Canavese, dell’Avv. Alessandro Provera (Comitato Gente del Territorio) e dei sindaci della zona.

Moderatrice della serata sarà la Dott.ssa Giulia Bocchio, giornalista e scrittrice. Tra gli ospiti il Vicepresidente della Regione Piemonte, Dott. Carosso, alcuni sindaci dei comuni limitrofi e dei siti potenzialmente idonei.

“Il nostro scopo – sottolineano gli organizzatori – è quello di sensibilizzare ulteriormente con questo incontro divulgativo/informativo i cittadini su questo tema così delicato, aggiornandoli sugli sforzi che abbiamo compiuto fino ad ora, spiegando bene le ragioni del NO al deposito nazionale dei rifiuti radioattivi”.

Un’ottima ragione dunque per partecipare numerosi a questa iniziativa che di mobilitazione che nasce dal basso, ovvero dalla volontà della gente che si consorzia per tutelare i luoghi ove si vive.

Gian Battista Cassulo

IL PROGRAMMA DELL’INCONTRO DI VENERDI’ 18 GIUGNO 2021 ore 21,00

PER INFO: BOSCO LIBERO DAL NUCLEARE – Sito Internet: www.boscoliberodalnucleare.it – Email: info@boscoliberodalnucleare.it

Vedere altro nostro servizio cliccando sul link: https://www.inchiostrofresco.it/wp/2021/04/10/parla-il-comitato-bosco-libero-dal-nucleare/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.