LA FRANA DI TIGLIETO – LA VOCE DELLA GENTE

L’alluvione che il 4 ottobre scorso ha colpito la Valle Stura, e in particolar modo Rossiglione (Ge), non ha risparmiato nemmeno l’Alta Valle dell’Orba e specificatamente la bella Tiglieto (Ge), praticamente isolandola sia dalla Valle Stura, sia dall’ovadese

Una frana di grandi dimensioni infatti si è abbattuta sulla strada che dalla Valle Stura, diramandosi da Rossiglione, sale verso Tiglieto ed ora gli abitanti di questo piccolo borgo sono costretti ad usare la tortuosa ed anche pericolosa via del Termo, il tutto con l’incombere dell’inverno. Da ieri (13 ottobre 2021) gli operai sono al lavoro per liberare la strada, ma, visto la dimensione della frana, i tempi non saranno certamente brevi, anche perché bisognerà mettere in sicurezza il costone della montagna interessato dallo smottamento.

Certo è che se non si risolve la questione del dissesto idrogeologico di tutta questa parte dell’impervio Appennino ligure/piemontese, saremo ancora e forse di più costretti ad assistere a queste calamità.

Sul piano politico amministrativo, a nostro giudizio sarebbe più che utile attivare una “cabina di regia” permanente tra la Regione Liguria e la Regione Piemonte per tenere costantemente monitorato questo territorio un tempo conosciuto come l’Oltregiogo genovese.

Gian Battista Cassulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.