COSIMO ZAPPELLI UN ALPINISTA RIMASTO NEL CUORE DEI VALDOSTANI

Presso la Maison Gerbollier a La Salle (Aosta) sabato 11 dicembre 2021 alle ore 18,30 verrà inaugurata la nuova mostra “Una Ragione di Vita” su Cosimo Zappelli

Dopo il successo riscontrato per la prima mostra dedicata all’alpinista, fotografo e scrittore, Cosimo Zappelli, si è deciso di realizzare una NUOVA mostra per approfondire e mettere in luce una parte più personale e “privata” di Cosimo Zappelli. Il percorso espositivo, grazie alle nuove immagini fotografiche, alle lettere, ai telegrammi e a tanto altro materiale proveniente dall’archivio Zappelli, ripercorre le vicende umane di questo grande protagonista della storia dell’alpinismo. Un’esposizione di emozioni guiderà il visitatore nella mostra. Un ciclo di tre conferenze tenute dallo storico e giornalista Roberto Mantovani completerà la mostra  ripercorrendo vicende alpinistiche di Cosimo Zappelli e l’evoluzione dell’alpinista che da soggetto di racconti per la stampa diventa egli stesso il narratore della montagna.

Ecco il calendario delle tre conferenze che Roberto Mantovani terrà presso la Maison Gerbollier:

30 dicembre 2021 ore 21,00

  • L’alpinismo degli anni ’60 nelle Alpi Occidentali: la centralità del massiccio del Monte Bianco

8 gennaio 2022  ore 21,00

  • Cosimo Zappelli, dalle Apuane al Monte Bianco e non solo!

26 febbraio 2022  ore 21,00

  • La narrazione dell’alpinismo: quando i protagonisti diventano giornalisti e scrittori

Nota stampa giunta in redazione a firma di Ada BrunazziGiornalista – Fotografa professionista

Per info: Tel.: 011/812.53.97 –  Cell.: 348/389.83.03

Il filmato visibile qui sotto, la foto di copertina e le foto riprodotte nel testo si riferiscono ad una escursione fatta il 5 settembre 2021 al Bivacco Zappelli al Plan de l’Arolla in località Proumoud a 2.274 metri, inaugurato il 4 settembre 2021 dal Sindaco di La Salle, Loris Salice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.